Magazine, 09 aprile 2021

Scatta la rissa a Miss Sri Lanka: la vincitrice ferita con la corona da un’ex reginetta: “È divorziata”

Gli organizzatori del concorso hanno verificato che fosse “solo separata” e le hanno ridato la corona

SRI LANKA – La neo vincitrice del concorso “Mrs. Sri Lanka” è stata aggredita e ferita alla testa da un’ex reginetta che l’accusava di non essere “degna del titolo perché divorziata”. Il tutto è avvenuto subito dopo l’incoronazione di Pushpika De Silva in diretta tv, sul palco del concorso.
 
 
Caroline Jurie, miss del 2019, si è lanciata sulla vincitrice, sfilandole la corona che nel frattempo era stata fissata sui capelli con dei pettini affilato. Gli organizzatori, poi, hanno verificato che non fosse divorziata “ma solo separata”, restituendole il maltolto e la corona.
/>  
 
“C’è una regola che esclude le divorziate, quindi sto prendendo l’iniziativa di consegnare il premio alla seconda arrivata”, ha dichiarato al microfono la Jurie, parlando alla platea presente, tra cui la moglie del premier, piazzando la corona sulla testa dell’altra miss che, ovviamente, ha iniziato a esultare e a piangere. Proprio mentre la De Silva iniziava ad abbandonare il palco in lacrime.
 
 
Tramite Facebook, proprio la De Silva ha comunicato di essere andata in ospedale per farsi medicare le ferite e di intraprendere un’azione legale per come è stata trattata.

Guarda anche 

Lite con sparo alla stazione di Olten, ferito un italiano

Un 25enne italiano è stato ferito a colpi d’arma da fuoco, ieri sera poco prima delle 20.25 nella zona della stazione ferroviaria di Olten (SO). Quattro u...
26.02.2021
Svizzera

Mega-rissa tra stranieri nel canton Argovia, tre arresti

Una selvaggia rissa ha avuto luogo ieri sera poco prima delle 21 a Rümikon, secondo quanto riferisce oggi la polizia cantonale argoviese. Le persone coinvolte &ndash...
10.02.2021
Svizzera

"Licenziare per assumere qualcun altro con una paga inferiore non è abusivo"

Licenziare un dipendente e assumerne un altro con una paga inferiore non dev'essere un motivo per il quale un licenziamento possa essere considerato abusivo, secondo ...
16.01.2021
Svizzera

Dimissioni in blocco del governo olandese per uno scandalo di assegni familiari

Il governo olandese guidato dal primo ministro Mark Rutte (nella foto) si è dimesso in blocco venerdì, riportano i media olandesi, a causa di uno scandalo i...
15.01.2021
Mondo