Sport, 26 marzo 2021

È un’U21 che fa sognare: battuta l’Inghilterra!

Nel match d’esordio all’Europeo di categoria, i ragazzi di Lustrinelli hanno davvero stupito tutti

CAPO D’ISTRIA (Slovenia) – Evidentemente l’incredibile cammino nel girone di qualificazioni, in cui la Svizzera ha ottenuto una serie infinita di vittoria, per poi cadere soltanto contro la Francia che si era imposta nel gruppo, non era solo frutto del caso. Evidentemente questa U21 è una squadra vera, con qualità vere e che può davvero dire la sua a livello internazionale.
 
 
La conferma è giunta ieri a Capo d’Istria, dove i ragazzi di Lustrinelli hanno incominciato come meglio non potevano il loro Europeo. Un Europeo strano, diverso dal solito, con una fase a gironi a 16 squadre divise in 4 gruppi che si disputa in questa settimana, fino al 31 marzo, e la fase finale a eliminazione diretta – con le migliori 8 – in programma dal 31 maggio al 6 giugno.
 
 
Certo, il cammino verso i quarti di finale è ancora lungo, ma la vittoria ottenuta ieri contro l’Inghilterra, oltre a essere di prestigio, è stata anche di qualità e ci mette in un’ottima posizione per strappare il pass per la fase decisiva del torneo. Contro una nazionale, quella inglese, piena zeppa di giocatori che militano in Premier League o in Championship, i giovani rossocrociati hanno giocato decisamente meglio, creando molto, colpendo un palo, sprecando tanto e non concedendo nulla a gente come il talentuosissimo Hudson-Odoi.
 
 
E pace se la splendida rete decisiva di Ndoye sia stata frutto anche in un pelo di fortuna. Anzi… a dirla tutta… ben venga. Alla fine, la fortuna aiuta gli audaci e questa U21, la sua fortuna, ieri se l’è cercata a piene mani.
 
 
Ora ci attendono la Croazia e il Portogallo. Come detto, non sarà facile qualificarci per i quarti di finale, ma l’esordio è stato assolutamente ottimale.

Guarda anche 

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport

Il Patto ONU per la migrazione rimane sospeso per almeno un'altro anno

Il Parlamento ha deciso di non entrare in materia sul patto ONU per la migrazione dell'ONU, almeno per il momento. Martedì, il Consiglio nazionale ha seguito i...
14.09.2021
Svizzera

Clamoroso: in FIFA 22 non ci sarà la Svizzera!

BERNA – C’è sgomento anche in seno alla Federazione svizzera di calcio: la Nazionale rossocrociata, infatti, sarà una delle squadre che non sara...
14.09.2021
Sport