Ticino, 18 marzo 2021

20 giorni per sgomberare l'ex Macello

20 giorni per provvedere allo sgombero. È quanto ha deciso il Municipio di Lugano in merito al discusso sgombero degli autogestiti dall'area dell'ex Macello.

Il Municipio di Lugano ha notificato una disdetta formale della convenzione sottoscritta nel 2002 con Cantone Ticino e l’Associazione Alba, che rappresentava gli autogestiti.
Se il termine indicato non dovesse essere rispettato, “verrà avviata una procedura di esecuzione d’ufficio”.

Poche righe per intendere che, in caso, lo sgombero verrà effettuato con ‘la forza’. Il Municipio si è detto “disponibile in caso di un’eventuale richiesta di mediazione”.

Guarda anche 

"La Lega si è ben consolidata nei comuni ticinesi"

In un comunicato trasmesso oggi la Lega dei Ticinesi si dice soddisfatta dell'andamento generale delle elezioni comunali, elezioni che hanno "consolidato" l...
22.04.2021
Ticino

Casinò Lugano punta sulla formazione professionale e diventa azienda formatrice

Lugano 22 Aprile 2021 È noto che il Casinò Lugano creda fortemente che il vero patrimonio delle aziende siano le persone e confidi molto nel benessere dell...
22.04.2021
Ticino

Coronavirus in Ticino: la situazione attuale

Il sito del Cantone ha appena fornito l’aggiornamento odierno dei dati sull’emergenza Coronavirus. Alle 8:00 di oggi, giovedì 22 aprile, si contan...
22.04.2021
Ticino

Mendicava in Ticino, ora vince (in parte) al Tribunale federale

Un 28enne rumeno, più volte multato per accattonaggio in Ticino, è andato fino al Tribunale amministrativo federale (TAF) per contestare il divieto d’...
22.04.2021
Ticino