Svizzera, 10 marzo 2021

Più di 4mila, ma non 10mila: l'UST si corregge

Non 10mila posti di lavoro persi in Ticino, ma 4'200. L'Ufficio Federale di statistica (UST) fa retromarcia e corregge i dati in merito all'occupazione del quarto trimestre del 2020 in Ticino. 
 

La situazione in Svizzera
 

Nel quarto trimestre 2020 – si legge nella nota aggiornata – l’occupazione complessiva (numero di posti) è calata dello 0,3% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente (+0,2% rispetto al trimestre precedente). L’occupazione femminile

ha segnato una flessione dello 0,4%, mentre quella maschile dello 0,3%.
 

Nello stesso periodo, anche le cifre occupazionali convertite in equivalenti a tempo pieno sono diminuite dello 0,3%. Sulla piazza economica svizzera sono stati contati 12 600 posti liberi in meno rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente (–16,1%), e l’indicatore delle prospettive d’impiego tende al ribasso (–2,4%). Questo è quanto emerge dagli ultimi risultati dell’Ufficio federale di statistica (UST).
 

Guarda anche 

"Sommaruga non mente, la legge sul CO2 costerà 97 franchi all'anno"

Il Consiglio federale sostiene che Simonetta Sommaruga non mente quando afferma che la nuova Legge sul CO2 causerà a una famiglia di quattro persone spese suppleme...
22.04.2021
Svizzera

Un certificato Covid-19 entro l'estate

 La Confederazione svilupperà entro l’estate un certificato COVID-19 unitario, non falsificabile e riconosciuto a livello internazionale. A tale scop...
22.04.2021
Svizzera

Condannato ed espulso, ma potrà restare in Svizzera

Venti mesi di detenzione, delle misure terapeutiche stazionarie e otto anni di espulsione dalla Svizzera. È questa la sentenza pronunciata dal tribunale di Bienne ...
22.04.2021
Svizzera

Coronavirus in Svizzera, la situazione attuale

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 2'265 nuovi contagi da coronavirus. Un dato – fa sapere l'Ufficio federale della sanità pubbl...
22.04.2021
Svizzera