Sport, 08 marzo 2021

A Sion solo un’illusione: questo Lugano proprio non va

I bianconeri hanno subito la terza sconfitta interna nelle ultime 4 partite: questa volta a festeggiare è stato lo Zurigo e la classifica torna a farsi complicata

LUGANO – Dopo il roboante e netto 3-0 di Sion, il Lugano era atteso al varco. I bianconeri avrebbero dovuto confermare quanto di buono visto al Tourbillon in settimana e invece… e invece i ragazzi di Jacobacci ancora una volta sono caduti in casa, arrendendosi allo Zurigo, confermando – se ancora ce ne fosse bisogno – che in questo momento i sottocenerini sono vulnerabili e poco permeabili.
 
Non solo il risultato, ma anche l’atteggiamento del Lugano ha lasciato molto a desiderare: a inizio partita i bianconeri hanno mostrato troppa passività, poche idee (e pure confuse), subendo il gioco dei tigurini e, ovviamente, la conseguente rete che ha deciso la sfida e che significa ottavo posto in classifica e sorpasso
proprio dello Zurigo.
 
Forse a Sion ci eravamo illusi un po’ tutti, avevamo sperato che il peggio fosse alle spalle per Sabbatini e compagni ma evidentemente la tempesta non è ancora passata. Sì perché se Baumann questa volta non è stato inappuntabile, neanche i suoi compagni di squadra sono riusciti a esprimersi su buoni livelli, costruendo poco o nulla e sprecando tutto con Bottani, con Lavanchy e con Maric.
 
E così, dopo la vittoria del Sion, che ha battuto in trasferta il Losanna, i bianconeri sono ottavi a +5 sugli stessi vallesani. Insomma… c’è ancora tanto calcio da giocare e al Lugano conviene trovare la giusta quadra altrimenti la situazione rischia di diventare complicata.

Guarda anche 

Lugano-Ambrì, un derby da brivido tra infortuni e arbitraggi da paura

LUGANO – Ci risiamo. Rieccoci. Per la sesta volta in stagione, questa sera, Lugano e Ambrì si ritroveranno una di fronte all’altra, questa volta alla C...
27.01.2022
Sport

Ciao Vlahovic: la Fiorentina ricopre d’oro il Basilea

BASILEA – La “bomba” di mercato lanciata in questi giorni da diverse testate italiane, e confermata nella serata di ieri dal ds della Fiorentina, Prad&e...
25.01.2022
Sport

“Il titolo? Niente stress, YB squadra da battere”

ZURIGO - Lo Zurigo non vince il campionato dal 2009. Sono passati 13 anni e nel frattempo la squadra biancoazzurra ha vissuto una traumatica relegazione in Challenge...
25.01.2022
Sport

Il Lugano vince il derby amichevole di Chiasso

CHIASSO - "Sono globalmente soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Hanno giocato una buona partita, con intensità e ritmo. Hanno sbagliato qualche qualche...
23.01.2022
Sport