Mondo, 01 marzo 2021

Il ritorno di Trump, "nel 2024 potrei batterli per la terza volta"

Nel suo primo discorso da quando ha lasciato l'incarico l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha criticato aspramente il suo successore Joe Biden accennando allo stesso tempo a una possibile candidatura nel 2024. Biden ha consegnato il "primo mese più disastroso di qualsiasi presidente" nella storia recente degli Stati Uniti, ha detto Trump domenica alla convention dei conservatori CPAC a Orlando, Florida. La nuova amministrazione è "anti-lavoro, anti-famiglia, anti-confine, anti-energia, anti-donne, anti-scienza", ha detto.

Biden sta aprendo il confine con il vicino Messico e lasciando entrare nel paese innumerevoli migranti, ha continuato Trump davanti a una platea praticamente tutta votata alla sua causa. Il Tycoon ha sostenuto che il nuovo presidente sta portando il paese al "socialismo" e infine al "comunismo" con politiche di sinistra "radicale".

Cinque settimane e mezzo dopo aver lasciato la Casa Bianca, Trump ha di nuovo accennato a una possibile corsa
presidenziale nel 2024. "Chissà, forse deciderò di batterli una terza volta", ha detto il 74enne nel suo discorso di un'ora e mezza.

Nel suo discorso di domenica, Trump ha ripetuto le sue accuse di massicci brogli elettorali. Secondo lui, era "impossibile" che avesse perso. Il repubblicano aveva apertamente flirtato con la possibilità di correre di nuovo per la presidenza in passato e,dopo la sua assoluzione nel processo di impeachment, quella strada è ancora aperta per lui.

Parlando alla convention CPAC, Trump ha chiarito la sua pretesa di leadership tra i repubblicani e ha invitato il partito a unirsi. "Saremo uniti e forti come non mai", ha detto l'ex presidente. Contrariamente a quanto riportato qualche settimana fa, non ha intenzione di fondare un nuovo partito ma allo stesso tempo Trump ha attaccato per nome un certo numero di critici interni al partito - specialmente quei parlamentari che avevano votato contro di lui nel procedimento di impeachment.

Guarda anche 

Confermato il rating Aa2 per il Cantone Ticino

L’agenzia di rating Moody's ha confermato alla Repubblica del Cantone Ticino il rating Aa2 con prospettiva stabile, livello che si situa in una fascia di alta q...
23.07.2021
Ticino

Adeguamento delle direttive per le case per anziani, gli istituti per invalidi e le strutture riabilitative

L’attuale situazione epidemiologica e il buon prosieguo della campagna vaccinale permettono di ulteriormente allentare le misure di protezione in atto nelle struttu...
23.07.2021
Ticino

Notifiche di casi sospetti di effetti indesiderati dei vaccini anti-COVID-19 in Svizzera

Fino al 21 luglio 2021 sono state esaminate 4319 notifiche di sospette reazioni avverse da medicamenti in relazione alle vaccinazioni (EIV) contro il COVID-19 in Svizzera...
23.07.2021
Svizzera

Le app, il nuovo modo di fidelizzare i clienti

Le app hanno conosciuto un incremento pazzesco durante gli ultimi anni. La pandemia ha solamente accelerato un processo ormai inesorabilmente in atto, quello della d...
23.07.2021
Ticino