Sport, 23 febbraio 2021

Furia Renzetti: "Vogliono Lugano come un Molino autogestito”

Il presidente dell’FCL non le ha mandate a dire agli oppositori del Polo sportivo: “Come fa il PLR ad andare dietro all’Mps?”

LUGANO – Il tema del nuovo Polo sportivo di Cornaredo sta facendo discutere, molto, moltissimo. Specie nelle ultime settimane e questa volta Angelo Renzetti, presidente del Football Club Lugano, non si è trattenuto e non le ha mandate a dire, intervenendo a Teleticino, durante la trasmissione “Matrioska”.
 
Le accuse lanciate dall’Mps, che intravvede nella doppia veste di costruttore e di presidente dell’FCL dello stesso Renzetti, un conflitto di interessi, hanno fatto innervosire il tifoso numero 1 dei ticinesi: “È assurdo. Lavoro da 40 anni per conto mio, dovrei essere in pensione da due anni, non ho mai preso un lavoro né cantonale né
comunale”, ha sottolineato. “Non sono un calzolaio, sono un costruttore. Non capisco proprio perché mi si debba infangare in questo modo. Se c’è qualcuno che non ha niente a che fare con quel modo di essere e di pensare sono proprio io”.
 
Renzetti si è anche tolto qualche sassolino nei confronti del PLR: “Non capisco come possa seguire l’Mps in questa situazione. Nel 2004 avevano il 40%, ora il 20%: dovrebbero farsi qualche domanda. L’Mps vuole rovesciare l’attuale ordinamento economico e politico del Cantone. Significa ingabbiare l’ente pubblico e fare in modo che tutta Lugano diventi un Molino autogestito”.

Guarda anche 

Lukas Klok suona la carica. Infranto il tabù-Kloten

LUGANO - Arrivato quasi in sordina alla corte di coach Gianinazzi, il ceko Lukas Klok si sta rivelando una pedina fondamentale nella rincorsa del Lugano ai preplayof...
05.02.2023
Sport

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport

Dannato powerplay: i Lakers stoppano un Lugano caparbio

RAPPERSWIL – Dopo quattro vittorie filate, il Lugano è tornato a riassaporare l’amaro gusto della sconfitta al termine di un match in cui non ha giocat...
30.01.2023
Sport