Ticino, 08 febbraio 2021

Parte il Rabadan home edition, ci si diverte stando a casa

L’avvicinamento alla 158esima edizione “home edition” del Carnevale Rabadan, che ha quale slogan #VivoRabadan21, è praticamente concluso. È infatti imminente, giovedì 11 febbraio, la consegna delle chiavi della Città da parte del Sindaco a Re Rabadan.

Sono stati mesi intensi,contraddistinti da un lato da iniziative sociali – le visite di San Nicolao prima e dei Re Magi poi alle Case per anziani – e dall’altro da iniziative originali che hanno puntualmente riscosso grande successo. Si pensi al braccialetto #VivoRabadan21 prodotto in edizione limitata da un’artigiana di Bellinzona, al Mini Kit #VivoRabadan21 ricco di  storia e di colori, con degli imperdibili gadget vintage alcuni oramai introvabili e al KIT #VivoRabadan21 con tante sorprese – grazie al coinvolgimento di numerosi sponsor e sostenitori – per vivere in famiglia la sei giorni del Carnevale.

Il KIT #VivoRabadan21 è composto da 6 scatole, una per ogni giorno (da giovedì a martedì), con
contenuti caratteristici del tradizionale programma Rabadan. Ogni giorno nuove sorprese per
immergersi nell’atmosfera carnevalesca, da casa, e festeggiare in famiglia. C’è dell’altro: ogni giornata della 158esima edizione Rabadan sarà accompagnata da un divertente video diffuso tramite i canali social e ispirato al contenuto delle 6 scatole. I video guideranno così i 500 fortunati possessori del KIT, ma non solo, verso le attività del giovedì, venerdì, …. e via discorrendo fino a martedì.

Ora tocca a tutti gli appassionati del Carnevale Rabadan animare questa edizione speciale: condividete sui canali social della Società Rabadan (Facebook @rabadanofficial, Instagram @societarabadan) i vostri momenti di Rabadan Home Edition! 

C’è però dell’altro in questa settimana di Carnevale che sta iniziando. Da lunedì 8 febbraio a venerdì 12 febbraio sarà il turno del tour di Re Rabadan presso gli istituti scolastici del Bellinzonese. Un tour molto atteso da parte dei piccoli amanti del Carnevale. Come da tradizione, poiché le tradizioni contano a maggior ragione in questo momento,
avrà pure luogo il concorso delle vetrine in collaborazione con una serie di commercianti bellinzonesi.

Con queste iniziative il Comitato è convinto aver contribuito e di tutt’ora contribuire a mantenere viva la tradizione del Carnevale. Ma non è tutto poiché va bene la tradizione, va bene le spirito gioioso ma senza musica e senza divertimento live non è possibile stare. E allora il Comitato Rabadan ha pensato a dure imperdibili live streaming, diffusi tramite i canali social di Rabadan, previsti sabato 13 febbraio e martedì 16. Due serate e due dirette dalle 21.00 fino almeno alle 2 del mattino, con DJ Set, interventi di Live Bands e Artisti internazionali, imperdibili Show, filmati e video girati al Rabadan dal 2015 ad oggi.

Gli appassionati del Carnevale, che quest’anno rispetteranno alla lettera le direttive anti-COVID che per noi sono riassunte con un nostrano “STEM A CÀ”, potranno così scatenarsi ballando e cantando in famiglia.

Inoltre grazie al bicchiere Rabadan e in particolare alla NUOVA APP di PCUP – da scaricare! – gli
amanti del Carnevale avranno accesso ad una variegata serie di imperdibili contenuti multimediali come video storici di cortei, concerti e Guggen, gallerie fotografiche, esclusive playlist musicali create ad hoc dai DJ di Rabadan, la mitica DISCO BIMBI, brani inediti come pure l’accesso a documenti unici e ad alcune chicche molto simpatiche che consentiranno alle persone di seguire passo-passo il programma del Rabadan nei suoi eventi più tradizionali.

Con lo slogan #VivoRabadan21 il Comitato Rabadan ce l’ha messa tutta per rendere speciale un’edizione già di per sé unica e per portare nelle case dei ticinesi la follia del Carnevale. Ora tocca a voi animare la 6 giorni del Carnevale Rabadan! 

L’intero ricavato di queste azioni andrà a sostenere sia le iniziative sociali promosse dalla Società sia quei carnevali ticinesi che più di altri hanno sofferto durante il 2020. Un impegno che Rabadan ha preso nel 2020 e che puntualmente onorerà nel 2021 poiché il Canton Ticino ha bisogno dei suoi carnevali per tramandare una storia secolare.

Guarda anche 

"La misura è colma, giovedì il Municipio voterà sullo sgombero del Molino"

Per il sindaco di Lugano Marco Borradori "la misura è colma" e il Municipio deve esprimersi sull sgombero del Molino. È questo, in sostanza, il co...
09.03.2021
Ticino

Breganzona, trovati morti due anziani in un appartamento

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che oggi poco dopo le 16.30 la Centrale comune d'allarme è stata allertata del rinvenimento di due pers...
08.03.2021
Ticino

Manifestazione non autorizzata a Lugano, scontri con la polizia

Lo scontro era annunciato. Polizia e manifestanti non autorizzati sono venuti a contatto questa sera, nei pressi della stazione di Lugano. In città, da qualche gio...
08.03.2021
Ticino

Scoperti altri due casi positivi al Liceo 2 di Lugano

L’Ufficio del medico cantonale, d’intesa con il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS), comunica che l’indagine ambienta...
08.03.2021
Ticino