Magazine, 16 gennaio 2021

Professore fa sesso durante la lezione di DAD: la telecamera era accesa

Il docente dell’Accademia di Belle Arti di Urbino si è dimesso e ha scritto una lettera di scuse agli studenti

URBINO (Italia) – Durante una lezione online con gli studenti, un docente dell’Accademia delle Belle Arti di Urbino, ha deciso di far partire un video didattico per completare la lezione appena sostenuta e, convinto di non essere più inquadrato, si è lasciato andare a delle effusioni amorose con un’altra persona. In effetti però la telecamera ha ripreso tutto e gli studenti hanno visto tutto.
 
Il fatto risale a prima di Natale ed è stato riportato dal direttore dell’Accademia che ha convocato il docente, che in seguito si è dimesso e ha scritto una lettera di scuse agli studenti.
 
A rendere nota la vicenda ci ha pensato “Il Resto del Carlino” che ha anche riportato sia le parole del direttore, Luca Cesari, sia del professore.
/>  
“Tutto pensavo tranne che potessi essere visto in diretta. La persona che era con me non la vedevo da diversi mesi per colpa della pandemia. Una lontananza che pesava perché il nostro è un rapporto stabile. Sono mortificato perché una cosa di questo genere non mi era mai accaduta e mai più accadrà. Convinto che i ragazzi fossero impegnati a seguire i filmati e la lezione, ci siamo lasciati andare. Ho ceduto. Vorrei essere giudicato sotto il profilo umano perché non sono un perverso e neanche un esibizionista. E per questa ragione subito dopo l’episodio ho presentato le dimissioni alla direzione dell’istituto urbinate. Vorrei essere compreso e non giudicato per quanto accaduto nel corso di quella mattinata”, ha scritto il docente.

Guarda anche 

"Per il DECS è permesso fare propaganda politica nelle nostre scuole?"

Una lettera del plenum dei docenti della scuola media di Tesserete è al centro di un'interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani. In essa, i ...
30.09.2022
Ticino

Allievi vodesi "pedinati" sul tragitto casa-scuola con un microchip

Gli allievi di alcuni comuni vodesi nel tragitto casa-scuola dovranno indossare un badge elettronico che verificherà la loro presenza a bordo del bus scolastico...
24.08.2022
Svizzera

Tedesco: materia da anticipare?

LUGANO - Alle nostre latitudini, l’insegnamento del tedesco a scuola è senz’altro un tema importante, visto che sempre più giovani ticinesi...
26.07.2022
Ticino

“Suo figlio non è abbastanza bravo”: calciatori cacciati via mail a 7 anni

MILANO (Italia) – “Purtroppo non rientri nei quadri tecnici della società”, scritto via mail a un bambino classe 2015. “Gentile papà...
17.07.2022
Sport