Sport, 15 gennaio 2021

Lugano, Odgaard ai saluti: “Uno dei migliori che abbia allenato”

L’attaccante danese è già stato rimpiazzato da Abubakar, ma l’ex allenatore della Primavera dell’Inter, e vicino alla panchina bianconera, Stefano Vecchi lo ha elogiato

LUGANO – Sfogliando il sito ufficiale dell’FC Lugano, si può notare come il nome di Jens Odgaard, faccia ancora capolino nell’elenco dei giocatori che formano la rosa bianconera. Ma sappiamo benissimo che l’attaccante sia sul punto di abbandonare le rive del Ceresio, per far ritorno a Sassuolo da dove ripartirà nuovamente in prestito, quasi sicuramente verso la Serie B italiana. Ma sul giovane danese si è espresso un allenatore che qualche anno fa era stato vicino alla panchina del Lugano: Stefano Vecchi.
 
L’attuale allenatore del Süd Tirol ha allenato in precedenza proprio Odgaard quando entrambi facevano parte della Primavera dell’Inter. “È uno dei giocatori più forti che abbia mai
avuto. È alto e imponente, ma ha tecnica e rapidità. Può giocare come prima punta ma anche a fianco di un altro attaccante perché non è statico, anzi si muove molto. Lui è un po’ introverso e questo magari potrebbe limitarlo: l’anno scorso ha fatto bene in Olanda”, ha commentato parlando al “Resto del Carlino”.
 
Stando a queste parole sembrerebbe che a Lugano sia passato un altro giocatore, ma è anche evidente che il gioco dei bianconeri, fatto di verticalizzazioni e di velocità, non si addica precisamente alle sue qualità tecniche. La speranza è che Abubakar riesca a mettere una pezza all’assenza cronica di un terminale dalle parti di Cornaredo.

Guarda anche 

Corsa ai playoff: per il Lugano la strada è in salita

LUGANO – Troppo imprecisi, troppo fallosi, con troppi alti e bassi. I ragazzi di Pelletier nell’ultima settimana hanno mostrato due volti completamente divers...
04.03.2021
Sport

Bilancio positivo per LuganoNetWork e Spazio Lavoro

*Comunicato stampa Città di Lugano Le misure di sostegno formativo e di inserimento professionale promosse dalla Divisione Socialità della Città d...
03.03.2021
Ticino

1 anno e 2 mesi per droga: Sartor non andrà in carcere (forse)

PARMA (Italia) – Dopo la richiesta da parte del pubblico ministero di una condanna di 2 anni, Gigi Sartor è stato condannato a un anno e 2 mesi e venti giorn...
04.03.2021
Sport

Scandalo a Barcellona: scattano le manette anche per il presidente

BARCELLONA (Spagna) – Pazzesco a Barcellona: gli ufficiali dei “Mossos d’Esquadra”, la polizia regionale della Catalogna, hanno perquisito la sede...
01.03.2021
Sport