Svizzera, 07 gennaio 2021

Entro il 2022 il 21% di persone in più avrà bisogno dell'assistenza?

 Le persone in assistenza saranno poco più di un quinto in più in tre anni. È la stima presentata oggi dalla Conferenza svizzera delle istituzioni dell'azione sociale (COSAS), che pensa che chi dovrà far ricorso agli aiuti sociali nel 2022 sarà il 21% in più rispetto a coloro che ne beneficiavano nel 2019.

Una cifra spaventosa, insomma. Qualche mese fa le ipotesi parlavano di un incremento del 28%, per cui c'è un miglioramento. La quota dell'aiuto sociale potrebbe comunque salire dall'attuale 3,2% al 3,8%. 

La pandemia, insomma, avrà ripercussioni a lungo termine, anche se il COSAS ritiene che sia difficile capirle ora. Sicuramente è convinto che serviranno aiuti economici da parte dello Stato alle attività in difficoltà. 

Secondo le stime, le persone a trovarsi più in difficoltà sarebbero coloro che sono già disoccupati da parecchio, che non avrebbero più la possibilità di rientrare nel mondo del lavoro. Anche gli stranieri che avranno bisogno di aiuti sociali dovrebbero crescere. 

Guarda anche 

Coronavirus: la situazione in Svizzera

In Svizzera, nelle ultime 72 ore, sono stati registrati 4'703 nuovi contagi da coronavirus. Un dato – fa sapere l'Ufficio federale della sanità pubbl...
18.01.2021
Svizzera

Erano ticinesi le due bimbe uccise nel Canton Soletta

La popolazione di Gerlafingen (Soletta) e l’intera Svizzera sono sotto shock per la morte di due bambine. Il dramma avvenuto sabato mattina – riporta Tio &nda...
18.01.2021
Svizzera

Scoppia un focolaio della nuova variante a St.Moritz

Focolaio della nuova variante inglese del Covid-19 a St.Moritz. Le autorità sanitarie hanno posto due alberghi in quarantena optando per test a tappeto per ospiti ...
18.01.2021
Svizzera

I cantoni troppo lenti a vaccinare potrebbero ricevere meno dosi in futuro

I cantoni "troppo lenti" nel somministrare il vaccino Covid-19 alla loro popolazione potrebbero ricevere meno dosi in futuro. Alain Berset e i direttori cantona...
17.01.2021
Svizzera