Svizzera, 03 gennaio 2021

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - è stato un 22enne, più volte colpito con un coltello da un 32enne. I soccorsi prodigati sul posto non hanno permesso di rianimare la vittima, che è deceduta sul luogo del delitto.

Anche una donna è rimasta ferita, così come il 32enne, fermato poco lontano. Entrambi sono stati ricoverati in ospedale e saranno interrogati non appena le loro condizioni di salute lo consentiranno.
Secondo i media romandi, il 32enne sarebbe l’ex fidanzato della donna, mentre il 22enne era il suo attuale compagno. Il presunto omicida avrebbe agito per gelosia.

Tutte e tre le persone coinvolte, precisa il portale "20 Minutes", sono di origine somala.

Guarda anche 

Crisi al confine Messico-USA, in 10 mila sotto un ponte in attesa di entrare negli Stati Uniti

Oltre dieci mila migranti, in gran parte provenienti da Haiti, si trovano accampati sotto un ponte al confine meridionale degli Stati Uniti, causando l'ennesima crisi...
18.09.2021
Mondo

18 anni per l'uxoricida eritreo, che è stato espulso dalla Svizzera per 15 anni

Da 16 anni a 18 anni di reclusione, 15 ani di espulsione dalla Svizzera e 50mila franchi di risarcimento a ognuno dei figli rimasto orfano di madre. La Corte di appell...
17.09.2021
Ticino

Bambina di 8 anni annega in piscina a Bienne

Una bambina di otto anni è annegata giovedì verso le 14.55 nella piscina del Palais des Congrès a Bienne (BE). Come riporta il portale Arcinfo, per r...
17.09.2021
Svizzera

Per entrare in Svizzera, i non vaccinati dovranno mostrare il tampone

Il Consiglio federale vuole prevenire un aumento delle infezioni dovuto al rientro dalle vacanze autunnali e ha pertanto deciso nella sua seduta del 17 settembre 2021 che...
17.09.2021
Svizzera