Svizzera, 03 gennaio 2021

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - è stato un 22enne, più volte colpito con un coltello da un 32enne. I soccorsi prodigati sul posto non hanno permesso di rianimare la vittima, che è deceduta sul luogo del delitto.

Anche una donna è rimasta ferita, così come il 32enne, fermato poco lontano. Entrambi sono stati ricoverati in ospedale e saranno interrogati non appena le loro condizioni di salute lo consentiranno.
Secondo i media romandi, il 32enne sarebbe l’ex fidanzato della donna, mentre il 22enne era il suo attuale compagno. Il presunto omicida avrebbe agito per gelosia.

Tutte e tre le persone coinvolte, precisa il portale "20 Minutes", sono di origine somala.

Guarda anche 

Illegali e infetti, trenta pulcini importati in Ticino dall'Italia

L’Ufficio del veterinario cantonale del Dipartimento della sanità e della socialità conferma l’intervento in un’azienda a seguito di un...
20.05.2022
Ticino

Sì, la Super League cambierà forma

Sarà rivoluzione. È così che hanno deciso i club accettando la proposta del comitato della Swiss Football League. Riunita questa mattina, l'as...
20.05.2022
Sport

"La mafia è un problema di tutta la Svizzera"

Sono state 49 le inchieste aperte in Svizzera per ciò che riguarda la criminalità organizzata. Casi di mafia che “hanno legami con diversi Cantoni&...
20.05.2022
Ticino

Si incide (male) una svastica e s'inventa un'aggressione razzista, ma la polizia non ci crede e lo denuncia

Un dipendente francese di un bar di Neuchâtel aveva raccontato su Internet di essere stato vittima di un attacco a sfondo razziale mentre portava a spasso il suo pa...
20.05.2022
Svizzera