Sport, 31 dicembre 2020

GALLERY – Un anno di trionfi: dal calcio, allo sci, ai motori. Tutti i campioni 2020

Galleria fotografica

Dal Bayern campione d’Europa, passando per il nono scudetto consecutivo della Juventus e il primo titolo nazionale del Liverpool dopo 30 anni, fino alle coppe della Brignone e al 13° Roland Garros di Nadal

LUGANO – Il 2020, finalmente verrebbe da dire, volge al termine. Questa sera, in modo molto più sobrio e ordinato del solito, diremo addio a questo anno complicato con la speranza che il 2021 possa ridarci tutto ciò che questi 366 giorni ci hanno tolto. Partendo dalla vita normale, da quella libertà che abbiamo dovuto accantonare, fino ad arrivare alla socialità, ai contatti umani che anche solo durante una partita di calcio/hockey/basket o qualsiasi altro sport ci piaccia eravamo abituati a vivere.
 
Lo sport, tra rinvii, annullamenti – basti pensare al nostro campionato di hockey che, senza playoff, non ha sancito nessun vincitore – corse ad ostacoli per allestire calendari degni di questo nome, ha provato a non fermarsi e,  in qualche modo, nel 2020 si sono scritte pagine di storia.
 
Restando alle nostre latitudini, l’YB è riuscito nell’accoppiata campionato-coppa, cosa che al club bernese non accadeva da 62 anni. Dopo aver stanato la resistenza del San Gallo sull’arco della stagione e con un finale thriller, i gialloneri hanno battuto il Basilea conquistando la loro 7a Helvetia Cup.
 
In giro per l’Europa, ecco i soliti successi di Juventus, PSG, Bayern Monaco,
per quanto riguarda il calcio, a cui si sono aggiunti quello del Real Madrid in rimonta nella Liga e del Liverpool che dopo 30 anni è tornato sul tetto della Premier League. Un successo tanto agognato e sognato che, però, non è stato festeggiato a dovere… La Champions ha incoronato il Bayern, al termine di una prima storica: una Final 8 disputata nello stesso Paese, in Portogallo, a Lisbona. Stessa soluzione presa anche per l’Europa League che in Germania ha visto festeggiare il Siviglia.
 
Nei motori, nuovo iride per Lewis Hamilton in Formula 1, mentre nel Motomondiale, Mir è stato in grado di sfruttare l’assenza per infortunio di Marc Marquez, per conquistare un titolo iridato nella MotoGP assolutamente inaspettato e storico, anche per la sua Suzuki.
 
L’elenco potrebbe essere lunghissimo, passando per la Coppa del Mondo di sci con la vittoria dell’italiana Brignone, fino ad arrivare al tennis col 20° Slam di Rafael Nadal che, facendo suo Parigi per la 13a volta, ha raggiungo Roger Federer in vetta alla speciale classifica dei più vincenti di sempre.
 
Un elenco quasi infinito… ma le immagini, spesso, possono dire molto di più delle parole…
Galleria fotografica

Guarda anche 

I sei moschettieri all’assalto del Giappone

TOKYO (Giappone) - Ce l’avevano giurato gli addetti ai lavori: nell’atletica leggera è sempre più difficile che qualcuno ricorra alle farma...
25.07.2021
Sport

Disastro Hussein: positivo al doping

TOKYO (Giappone) – A pochissime ore dall’avvio dei Giochi Olimpici e dalla Cerimonia d’apertura, un caso di doping si abbatte su Swiss Olympic: l’...
23.07.2021
Sport

Battute antisemite nel 1998: licenziato il direttore della cerimonia d’apertura dei Giochi

TOKYO (Giappone) – A poche ore dal via delle Olimpiadi, che si apriranno ufficialmente con la Cerimonia d’apertura di domani, il comitato organizzatore di Tok...
22.07.2021
Sport

Ritrovato l’atleta ugandese sparito a Tokyo: “Voglio lavorare in Giappone”

TOKYO (Giappone) – Alla fine Julius Ssekitoleko è stato ritrovato dopo essere scomparso per alcuni giorni: il sollevatore di pesi, 20 anni, dell’Uganda...
22.07.2021
Sport