Sport, 31 dicembre 2020

GALLERY – Da Kobe a Maradona, fino a Paolo Rossi: un 2020 nefasto per lo sport

Galleria fotografica

Termina oggi un anno davvero da dimenticare e che, purtroppo, passerà alla storia

LUGANO – Difficilmente dimenticheremo l’anno che questa sera ci lasceremo alle spalle. Difficilmente dimenticheremo il 2020: 366 giorni che resteranno nella nostra mente per la pandemia, per il lockdown, per le mascherine che ancora ora indossiamo, per le distanze sociali che dobbiamo rispettare ormai da 9 mesi e per le tante difficoltà che abbiamo e stiamo affrontando.
 
Se ne va un anno contraddistinto, ahinoi, da un numero incredibile di morti, e molti di noi sono stati toccati da vicino dalla dipartita di un nostro caro, di un amico, di un conoscente – a causa del Covid o meno – o anche solo di un personaggio pubblico a cui eravamo legati. Anche il mondo dello sport ha versato lacrime amare, lacrime tristi, lacrime di morte.
 
Fin da gennaio, quando ci ha lasciati – in seguito a un incidente in elicottero Kobe Bryant – passando per alcuni miti del passato, come l’ex pilota di Formula 1 Stirling Moss, passato alla storia per aver vinto ben 16 GP senza mai laurearsi campione del Mondo, fino ad arrivare a un’ultima parte dell’anno bisestile davvero tragico: prima la dipartita di Diego Armando Maradona, il D10S del calcio, poi quella di Paolo Rossi, mattatore del Mundial ’82, spirato per un brutto male.

Senza dimenticare il lutto che ha colpito lo sci alpino e in particolare la Svizzera e il nostro Ticino, quando una lunga malattia ci ha portato via l'indimenticabile Doris De Agostini.
 
E non sono gli unici: davvero un anno difficile da dimenticare e che, volenti o nolenti, resterà nei libri di storia che verranno studiati dai nostri successori.
Galleria fotografica

Guarda anche 

Pedala e bestemmia in strada a Capodanno: momenti di incredulità nel Varesotto

SARONNO (Italia) – Il 2020 non è stato certo l’anno migliore che abbiamo vissuto. Anzi… resterà nella storia per il Coronavirus, per la p...
03.01.2021
Magazine

GALLERY – Un anno di trionfi: dal calcio, allo sci, ai motori. Tutti i campioni 2020

LUGANO – Il 2020, finalmente verrebbe da dire, volge al termine. Questa sera, in modo molto più sobrio e ordinato del solito, diremo addio a questo anno comp...
31.12.2020
Mondo

Caro Babbo Natale ti scrivo...

LUGANO - Il 2020 è stato sicuramente l’anno più brutto dal termine della Seconda guerra mondiale. Il coronavirus ha ucciso donne, uomini e bambin...
22.12.2020
Sport

"Speravo di essere al 100% ma non è così”. Federer mette in dubbio l’Australia

ZURIGO – Nella serata di ieri Roger Federer è stato nominato, durante gli Sports Awards, l’atleta svizzero degli ultimi 70 anni. In tanti si aspettano ...
14.12.2020
Sport