Sport, 21 dicembre 2020

Riparte la NHL: il Lugano saluta (per ora) Kurashev

Il giovane attaccante è stato richiamato da Chicago, ma…

LUGANO – La notizia ufficiale è arrivata ieri: il 13 gennaio la NHL aprirà i battenti, con una regular season accorciata e con 4 division chiuse – le squadre di ogni division si affronteranno solamente tra di loro – e di conseguenza tutte le franchigie nordmaericane stanno richiamando i vari giocatori mandati in prestito.
 
Di conseguenza anche Kurashev deve fare i bagagli e tornare a Chicago, lasciando Lugano e non scendendo in pista neanche stasera a Zugo. Ma attenzione: se il giovane attaccante non dovesse trovare posto nelle linee della formazione dell’Illinois potrebbe quasi sicuramente fare ritorno sulle rive del Ceresio, dove fino ha messo a referto 9 assist in 13 partite.

Guarda anche 

Lugano, che succede? Troppo Zugo per l’Ambrì

LUGANO – È davvero complicato capire e analizzare il momento dell’HC Lugano. O forse, al contrario, è davvero molto semplice. I bianconeri, che ...
18.01.2021
Sport

Daprelà ancora lui: a Sion arriva il primo punto del 2021

SION – In attesa di Abubakar, al Lugano basta Daprelà. Così come era successo lo scorso ottobre a Cornaredo, così nella prima uscita stagione d...
18.01.2021
Sport

“Negli States tira aria pesante ma non mi faccio condizionare”

COLUMBUS (USA) - La National Hockey League (NHL), il campionato più duro e più bello al mondo, è ripartito nella notte di mercoledì scors...
19.01.2021
Sport

“Conte mi ha insegnato ad essere un calciatore”

LUGANO - Non sono molti i giocatori che hanno potuto beneficiare dei consigli e delle direttive di allenatori come Antonio Conte e Vladimir Petkovic. Uno di questi &...
19.01.2021
Sport