Sport, 06 dicembre 2020

C’è chi grida al miracolo: Maradona apparso in cielo in Argentina?

A Buenos Aires tra le nuvole sembra apparire l’immagine del Pibe de Oro che bacia la Coppa del Mondo. E non sarebbe la prima volta…

BUENOS AIRES (Argentina) – Sono ormai 10 giorni di lutto, di dolore, di mancanza totale in Argentina. Ma è tutto il mondo del calcio che continua a piangere la morte di Diego Armando Maradona, venuto a mancare a 60 anni lo scorso 25 novembre.
 
I suoi tifosi, però, continuano a vederlo ovunque. Dopo l’apparizione di una settimana fa, quando un cittadino di Paranà ha riconosciuto la sagoma del Pibe de Oro fare capolino tra le nuvole, nella posa mentre
corre con la maglia numero 10 albiceleste sulle spalle, la sua sagoma è ricomparsa ancora, sempre in Argentina, questa volta nella sua Buenos Aires.
 
C’è ovviamente chi parla di miracolo: l’ex idolo argentino sarebbe apparso (onestamente la somiglianza è impressionante, ma spesso l’occhio vede ciò che vuole vedere), mentre bacia la Coppa del Mondo, esattamente nella stessa postura assunta nel 1986 in quel determinato momento.

Guarda anche 

2000, Italia che beffa! Francia ancora regina

Per la prima volta nella storia del calcio moderno, la fase finale degli Europei viene organizzata da due paesi. L’UEFA li affida a Belgio e Olanda. È...
18.05.2021
Sport

Quel sogno vanamente rincorso...

LUGANO - Il bel gioco è sempre stato un obiettivo del presidente Angelo Renzetti. Sin dal suo esordio sulla scena calcistica bianconera ha messo in primo pian...
18.05.2021
Sport

“Mourinho non è finito. La Svizzera è un osso duro”

LUGANO - Ivan Zazzaroni è il direttore del quotidiano sportivo Corriere dello Sport-Stadio nonché del Guerin Sportivo, una delle riviste storiche ...
16.05.2021
Sport

Il Lugano torna a vincere e il Sion vede la Challenge

LUGANO - Quattro sconfitte consecutive (oltretutto senza reti) potevano bastare. Il Lugano, ridisegnato ieri sera da Mister Jacobacci, sconfigge ...
16.05.2021
Sport