Magazine, 03 dicembre 2020

Litiga con la moglie: esce di casa e cammina per 450km per smaltire la rabbia

Incredibile quanto successo a un cittadino di Como che è stato trovato alle 2 di notte nelle Marche

FANO (Italia) – Aveva litigato con la moglie e, per smaltire la rabbia, ha deciso di uscire di casa e camminare. Un passo dopo l’altro, fino a essere fermato dalla polizia alle 2 del mattino a Fano, nelle Marche. Peccato che il 48enne fosse uscito di casa a Como.
 
450km di camminata per smaltire la rabbia. A trovarlo è stata la polizia, anche in modo casuale, mentre facevano dei controlli notturni per verificare il rispetto imposto per le norme anti-Covid. L’uomo camminava beatamente su un marciapiede, è stato fermato e portato in caserma, dove si è scoperto che mancava da casa da 1 settimana.
 
Il 48enne,
come riportano i media italiani, era lucido e ben orientato, ma ovviamente stanco e indebolito, ma ha raccontato la sua avventura ai poliziotti. “Sono venuto a piedi fin qui – ha dichiarato – Non ho usato nessun mezzo. In questi giorni ho mangiato e bevuto perché le persone che ho incontrato durante il mio cammino mi hanno offerto cibo e acqua”.
 
La moglie, ovviamente, nel frattempo aveva sporto denuncia di scomparsa ed è andata a Fano a recuperare il marito che, nel frattempo, è stato multato per violazione del coprifuoco.
 
Speriamo non debba smaltire anche la rabbia della multa…

Guarda anche 

90enne aggredita e violentata a casa sua a Como, arrestato un richiedente l'asilo

Una 90enne comasca è stata aggredita e violentata in casa, lo scorso venerdì 11 giugno. Come riportano i media italiani, l'anziana signora, tra le 21 e ...
15.06.2021
Mondo

Sposa una svizzera ma intanto fa figli con una connazionale: revocato il passaporto

È stata una segnalazione anonima a far naufragare il matrimonio tra una cittadina svizzera e il suo marito ivoriano, di 25 anni più giovane di lei. “G...
03.06.2021
Svizzera

Il Consiglio di Stato: "Gli annunci per soli frontalieri non sono contrari alle norme"

Il Consiglio di Stato ritiene che gli annunci di lavoro rivolti ai soli frontalieri “non possono che essere criticati". Tuttavia, “non essendo contrari a...
30.04.2021
Ticino

Donna di Locarno incassa 140'000 franchi per un matrimonio fittizio

Una 51enne serba, residente da tempo nel Locarnese, è stata condannata ieri a 12 mesi di carcere (sospesi con la condizionale) e all’espulsione dalla Svizzer...
04.03.2021
Ticino