Ticino, 01 dicembre 2020

L'Associazione Ospedale italiano di Lugano sostiene la riapertura del Pronto soccorso

L’Associazione Ospedale Italiano di Lugano (OIL), in un comunicato stampa, annuncia la propria adesione alla campagna in corso per chiedere garanzie per la riapertura del Pronto Soccorso all’Ospedale Italiano di Lugano.

L’Associazione nel suo comunicato sostiene in particolare l’interrogazione di alcuni consiglieri comunali di Lugano con la quale si chiede al Municipio di attivarsi per ottenere dal Consiglio di
Stato garanzie in merito alla ripresa dell’attività del Pronto Soccorso dell’Ospedale Italiano
di Viganello una volta superata la pandemia.

L’OIL intende, inoltre, attivarsi affinché, appena la situazione sanitaria lo renderà possibile, il Pronto Soccorso dell’Ospedale Italiano torni ad essere a disposizione della popolazione del Luganese. Il governo cantonale, ricordiamo, lo scorso 8 marzo aveva deciso di sospendere temporaneamente le attività della struttura di Viganello a causa della pandemia.

Guarda anche 

FC Lugano: Mattia Croci-Torti è il “nuovo” allenatore

LUGANO - Tanti nomi, tante supposizioni ma alla fine il Lugano ha deciso che il suo allenatore lo aveva già in casa: Mattia Croci-Torti è stato confermato a...
20.09.2021
Sport

Lugano, il sogno Galchenyuk...

LUGANO - Un valido collega ticinese, l' indomani di Lugano-Bienne (3-5), ha scritto senza mezzi termini che il direttore sportivo bianconero Domenichelli dovrebb...
20.09.2021
Sport

“Sono pronto a tornare al mio posto, no problem”

LUGANO - Mattia Croci-Torti: bella vittoria contro lo Xamax. Magari a Chicago ci ripensano e la lasciano in panchina ancora per un po’…  Grazie pe...
20.09.2021
Sport

Il “piccolo grande” Ajoie manda al tappeto l’Ambrì

PORRENTRUY - I miracoli succedono ovunque, anche in terra giurassiana e in particolare a Porrentruy, dove ieri sera il “piccolo grande” Ajoie ha steso un...
19.09.2021
Sport