Sport, 22 novembre 2020

Riecco l’Ambrì guerriero e il Ginevra va al tappeto

Pronto riscatto dopo la sconfitta di Rapperswil. Nättinen ancora in gol

AMBRÌ - Pronta e vivace reazione dell’Ambrì Piotta. Dopo la lezione subita a Rapperswil venerdì sera, la squadra di Luca Cereda si è riscattata alla grande - come spesso succede quando riesce a ritrovare grinta e carattere - battendo una delle squadre più in forma del campionato, quel Ginevra che molti osservatori indicano come possibile protagonista di questa stagione bislacca (vedi coronavirus).

L’HCAP, che il tecnico di Sementina ha rivoltato come un calzino rispetto al match con i Lakers, ci ha messo subito tanta energia, ad immagine del suo fromboliere, il finlandese Julius Nättinen, che anche ieri sera è andato a bersaglio, segnando la dodicesima rete stagionale. Il suo bottino personale è davvero sensazionale se si tiene conto che da solo ha realizzato sinora il 45% dei gol della formazione leventinese. L’inizio è stato comunque tutto degli ospiti che si sono fatti maggiormente pericolosi colpendo anche un’asta. Ma poi col passare dei minuti i locali hanno preso in mano il gioco e grazie a Fora sono passati in vantaggio sul finire del primo tempo.

Nella ripresa l’Ambrì ha fatto valere un’ottima predisposizione difensiva ed ha trovato il raddoppio con Nättinen. Ad inizio terzo tempo Conz si è purtroppo infortunato ed ha lasciato il posto a Ciaccio. Il Ginevra ha in seguito ridotto le distanze con Karrer . Ma l’Ambrì ha difeso il vantaggio, intascando tre punti importantissimi.

Guarda anche 

Tra nazionali e quarantene, il Lugano si incarta a Ginevra

GINEVRA – Avevamo lasciato il Lugano 2 settimane fa clamorosamente in vetta alla classifica. Una posizione alla quale i bianconeri, ovviamente, non sono abituati ma...
23.11.2020
Sport

Saracinesca Damiano Ciaccio: “In Leventina grandi stimoli”

AMBRÌ - Damiano Ciaccio ha qualità da vendere. Lo ha dimostrato in passato e lo ha confermato sabato scorso alla Corner Arena, dove è stato...
23.11.2020
Ticino

115 milioni dal Governo, ma senza imitare gli altri sarà una stagione falsata

LUGANO – Il primo passo, ovvio e che si sarebbe dovuto fare già prima, è stato fatto: mercoledì Viola Amherd ha regalato una vera e propria boc...
20.11.2020
Sport

“Il gol di Carr nel derby? L’ultima sua azione con la maglia del Lugano”

LUGANO – Non è sceso in pista martedì contro il Friborgo, quando il Lugano ha ottenuto la sua terza vittoria consecutiva, dopo aver firmato la sua qua...
19.11.2020
Sport