Svizzera, 19 novembre 2020

Svizzeri che vanno in Francia, multati ma non rinviati

I cittadini residenti in Svizzera che si recano in Francia senza poter dimostrare un motivo valido non vengono rinviati ma “solamente” multati. Lo riporta il quotidiano francese “Le Dauphiné” che cita la gendameria di Saint-Julien-en-Genevois, la quale sabato scorso ha effettuato due controlli alla frontiera con la Svizzera. Durante i due controlli sono stati controllati circa 150 veicoli e i passeggeri dell'autobus di Ginevra. Alla fine sono state inflitte 36 multe, ma nessuno è stato rinviato in Svizzera.

Il quotidiano francese ricorda che in questo periodo di confinamento in Francia è necessario poter giustificare con un motivo valido per viaggiare sul territorio francese, con tanto di certificato ad hoc.

Ciò non era il caso per i 36 viaggiatori provenienti dalla Svizzera che sono stati multati per 135 euro se non erano recidivi. Tuttavia hanno potuto continuare il loro viaggio. "Gli Svizzeri fermati per questa mancanza di attestazione hanno ricevuto una multa”, scrive "Le Dauphiné", poiché nel testo di questo secondo confinamento non è previsto alcun respingimento per chi proviene dall'estero senza potersi giustificare.

Guarda anche 

Un prete gravemente ferito in una chiesa di Lione, arrestato un sospetto

Un prete ortodosso è rimasto gravemente ferito in una chiesa dopo che un individuo gli ha sparato due colpi di arma da fuoco sabato pomeriggio a Lione, in Francia,...
01.11.2020
Mondo

L'attentatore di Nizza sbarcato a Lampedusa, "Italia screditata in tutto il mondo"

Sarebbe partito dalla Tunisia e sbarcato a Lampedusa all'inizio di ottobre l'attentatore islamico che giovedì ha brutalmente ucciso tre persone a Nizza, ne...
30.10.2020
Mondo

Attentato a Nizza, almeno tre persone uccise fra cui una donna decapitata

Almeno tre persone sono state uccise, almeno una delle quali è stata decapitata, e diverse sono rimaste ferite giovedì mattina a Nizza, nel sud-est della Fr...
29.10.2020
Mondo

La Francia di nuovo in confinamento da venerdì, scuole rimangono aperte

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato mercoledì sera un nuovo confinamento a partire da venerdì e almeno fino al primo dicembre. L'obiett...
29.10.2020
Mondo