Ticino, 16 novembre 2020

38enne dimorante in Ticino arrestato a San Gallo

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine comunicano che il 13.11.2020 è stato arrestato un 38enne cittadino francese dimorante nel Luganese. L'uomo, su cui pendeva un mandato di cattura nazionale della Magistratura ticinese, è stato fermato dalle Guardie di confine ad Au nel Canton San Gallo. Il 38enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di eroina in Ticino a consumatori locali.

L'ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata subordinatamente semplice e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini.

Guarda anche 

Evacuato il Liceo Lugano 1 per un principio di incendio

Fiamme, e a qualcuno è tornato in mente, sicuramente, il tragico incendio al Mulino di Maroggia. Per fortuna, questa volta non è nulla di tutto ciò, ...
27.11.2020
Ticino

Infortunio sul lavoro, operaio ferito alle gambe

La Polizia cantonale comunica che oggi, poco dopo le 11.30 in via san Gottardo a Massagno, vi è stato un infortunio. In base a una prima ricostruzione, un 67enne c...
27.11.2020
Ticino

Coronavirus, "cosa ci aspetta ora?"

Nell’ambito della campagna di sensibilizzazione «Distanti ma vicini. Proteggiamoci. Ancora», le autorità cantonali hanno prodotto un video inform...
27.11.2020
Ticino

Merlani e Zambetti danno i numeri sui malati e sugli interventi di Polizia

Infopoint a Bellinzona sul Coronavirus, con presenti Giorgio Merlani, Medico cantonale e Marco Zambetti, Capo della Gendarmeria della Polizia cantonale Merla...
27.11.2020
Ticino