Mondo, 10 novembre 2020

"Varese, Como e Monza come Bergamo a marzo"

Da Como a Cuneo. Dalla Lombardia al Piemonte. La seconda ondata sta mettendo a dura prova gli ospedali italiani. E l’allarme rosso suona a Como, Varese e Monza. “Un triangolo che sta subendo quello che è successo pochi mesi fa a Bergamo. La situazione è al limite delle possibilità e del collasso, dice il direttore sanitario dell’Ospedale Valduce di Como Claudio Zanon.

“Da alcuni giorni – continua – certi pazienti vengono trasferiti in altri ospedali
della Lombardia. Si cerca di darsi una mano uno con l’altro, come successo durante la prima ondata per evitare di arrivare al collasso completo. La situazione è molto difficile”.

Sono parole inquietanti anche quelle pronunciate dal direttore generale dell’ASL Cn2 Massimo Veglio. “Di questo passo la situazione diventerà insostenibile. Se a Verduno continuano ad arrivare malati Covid da ricoverare, saremo costretti a parcheggiarli sui marciapiedi”.

Guarda anche 

Panico a New York: spari sulla folla a Times Square

Due donne e una bimba di quattro anni sono rimaste ferite in una sparatoria a Times Square, una delle piazze più famose del mondo. Lo riferiscono i media statunite...
09.05.2021
Mondo

Un principe del Liechtenstein accusato di aver ucciso l'orso "più grande d'Europa"

Il principe Emanuel von und zu Liechtenstein avrebbe ucciso il più grande orso bruno d'Europa in Romania. Il principe 42enne avrebbe sparato al plantigrado lo ...
06.05.2021
Mondo

Precipita dal 18esimo piano, diplomatica svizzera muore a Teheran

Una dipendente dell’ambasciata svizzera in Iran è morta oggi precipitando dal 18esimo piano di un palazzo a Teheran. Lo ha confermato il Dipartimento fede...
04.05.2021
Mondo

Tragedia a Città del Messico: crolla un ponte

Tragedia a Città del Messico, dove un ponte è crollato mentre un treno della metropolitana lo attraversava. Nel tragico incidente sono morte venti person...
04.05.2021
Mondo