Svizzera, 31 ottobre 2020

Due svizzeri multati a Luino perché erano in auto senza mascherina

Due giovani cittadini elvetici sono stati multati ieri pomeriggio poco dopo essere entrati in Italia dal valico di Dirinella, perché non indossavano la mascherina a bordo dell’autovettura.
Lo ha comunicato oggi la Polizia di frontiera di Luino, spiegando che nella giornata di ieri ha effettuato una serie di controlli nella fascia di confine sul rispetto delle misure di prevenzione al contagio da Covid-19.

I due svizzeri sono stati multati perché non sono riusciti a dimostrare di essere conviventi. Quindi in base alla norme italiane avrebbero dovuto indossare la mascherina in auto oppure sedersi in modo da rispettare il distanziamento interpersonale (uno davanti, l’altra dietro).

Un altro controllo ha invece permesso di scoprire, ieri notte alle 2, una donna di nazionalità brasiliana residente in Italia che era appena rientrata dalla Svizzera dal valico di Ponte Tresa. Anche lei è stata “contravvenzionata”, spiega la Polizia di frontiera di Luino, “perché il motivo del suo spostamento notturno non è stato ritenuto rientrante nelle straordinarie esigenze ammesse per spostamenti tra le 23:00 e le 05:00”.

Guarda anche 

L'Associazione Ospedale italiano di Lugano sostiene la riapertura del Pronto soccorso

L’Associazione Ospedale Italiano di Lugano (OIL), in un comunicato stampa, annuncia la propria adesione alla campagna in corso per chiedere garanzie per la riapertu...
01.12.2020
Ticino

"Le aperture delle stazioni sciistiche svizzere le decide l'Italia?"

Il governo svizzera si lascia influenzare dai paesi confinanti, in particolar modo l'Italia, per quel che concerne l'apertura delle stazioni sciistiche? È ...
30.11.2020
Svizzera

Gli italici ci minacciano sulle stazioni sciistiche

Scusate ma ci scappa a ridere! All’improvviso al premier italico non eletto “Giuseppi” Conte - quello che spalanca i porti all’immigrazione clande...
30.11.2020
Svizzera

Varese, spacciatore nascondeva la droga nella mascherina

Mercoledì pomeriggio la polizia è intervenuta in un supermercato di Varese perché un cittadino marocchino di 26 anni, già noto per altri ...
22.11.2020
Mondo