Sport, 27 ottobre 2020

Lindsey Vonn vittima di body shaming: criticata e attaccate dopo le foto in bikini

L’americana si è difesa, ribattendo agli attacchi spiacevoli ricevuti dagli heaters: “Mi vado bene così, rimanete in salute e amate voi stessi”

VAIL (USA) – Ha vinto tutto e il contrario di tutto fin quando ha indossato gli sci lanciandosi giù per i pendii di tutto il mondo: Lindsey Vonn è la regina delle nevi, è un’atleta straordinaria. Ma è un personaggio famoso, e soprattutto una donna, e anche lei purtroppo è finita nel mirino degli haters, dopo una foto postata sui social in bikini.

Un’immagine che mostra una smagliatura, una piccola imperfezione che però per gli utenti del web, sempre pronti a criticare senza motivo, risulta inaccettabile. E così la bella americana è stata vittima di body shaming.

A raccontarlo è stata la stessa americana tramite il social: “Ho postate alcune foto in costume da bagno, anche come atleta ci sono commenti spietati che attaccano il mio corpo e ammetto che a volte mi fa male. Sono una persona normale, a volte il mio stomaco si piega, la cellulite si manifesta sul sedere o non riempio bene la parte superiore del costume”.

Si parla del suo corpo perché i commenti spregevoli riguardano proprio quello. “Non ho mai usato Photoshop, ne sono orgogliosa e sono 100% naturale. Siate forti, rimanete in salute e amate voi stessi indipendentemente da ciò che dicono gli haters”, ha concluso Lindsey.

Guarda anche 

Per protestare contro la chiusura degli impianti sciistici una località francese espone bandiere della Svizzera

Mentre in Europa si accentuano le tensioni internazionali sull'apertura o meno delle stazioni sciistiche durante il periodo natalizia, una località invernale f...
01.12.2020
Mondo

"Le aperture delle stazioni sciistiche svizzere le decide l'Italia?"

Il governo svizzera si lascia influenzare dai paesi confinanti, in particolar modo l'Italia, per quel che concerne l'apertura delle stazioni sciistiche? È ...
30.11.2020
Svizzera

Berset vuole inasprire le misure nelle stazioni sciistiche, "cede alle pressioni dall'estero"

Come ormai noto, Francia, Italia e Germania vogliono che tutte le aree sciistiche europee siano chiuse per contenere la pandemia di Covid-19. In Svizzera, i Cantoni e la ...
30.11.2020
Svizzera

Gli italici ci minacciano sulle stazioni sciistiche

Scusate ma ci scappa a ridere! All’improvviso al premier italico non eletto “Giuseppi” Conte - quello che spalanca i porti all’immigrazione clande...
30.11.2020
Svizzera