Magazine, 27 settembre 2020

“Io vuole imparare italiano”: libro delle elementari con vignetta razzista crea un polverone

Polemica per una pagina di un testo destinato ai bambini delle elementari in cui un bimbo di colore parla con un italiano rivedibile

ANCONA (Italia) – Sta creando polemiche e discussioni, oltre alle consuete lamentele una pagina di un libro di testo per la seconda elementare che contiene un’illustrazione “razzista”. La pagina si trova nel manuale di letture “Le avventure di Leo” e mostra un bimbo di pelle scura dire “Io vuole imparare italiano bene”.

Tale pagina ha fatto
scattare l’indignazione di diversi genitori, ma anche gli insegnanti hanno chiesto il ritiro del libro: la casa editrice ha chiesto scusa e ha promesso di rimediare all’accaduto.

Ovviamente, dopo accuse e scuse, dopo il rimbalzo della notizia tramite i social, il caso nella vicina Italia ha toccato anche la politica, alzando un polverone che sicuramente farà ancora parlare di sé.

Guarda anche 

Ha spacciato tutta la vita: ora che è in pensione non può tornare dalla moglie in Ticino

Sua moglie vive in Ticino con un permesso C. Lui, appena uscito dal carcere in Italia e fresco di pensionamento, avrebbe voluto tornare da lei. Ma sarà lei a dover...
14.04.2021
Ticino

1980, un brutto Europeo. Vince la solita Germania

LUGANO - È un Europeo che nasce sotto una cattiva stella. Lo organizza l’Italia e proprio nel Belpaese tre mesi prima del fischio d’inizio es...
13.04.2021
Sport

Interrotta una grigliata "illegale" al Gaggiolo, sanzionati in dieci

Dieci persone sono state sanzionate per aver partecipato a una grigliata nei boschi di Gaggiolo, in Italia, a pochi passi dal confine con la Svizzera. I dieci – ...
10.04.2021
Mondo

“È partita col piede giusto. Con l’Italia può giocarsela

LUGANO - Dopo aver visto Bulgaria-Svizzera (1-3 risultato finale, 0-3 dopo nemmeno 12 minuti di gioco!) ci sorge il dubbio che il gruppo C delle qualificazioni ...
28.03.2021
Sport