Magazine, 27 settembre 2020

“Io vuole imparare italiano”: libro delle elementari con vignetta razzista crea un polverone

Polemica per una pagina di un testo destinato ai bambini delle elementari in cui un bimbo di colore parla con un italiano rivedibile

ANCONA (Italia) – Sta creando polemiche e discussioni, oltre alle consuete lamentele una pagina di un libro di testo per la seconda elementare che contiene un’illustrazione “razzista”. La pagina si trova nel manuale di letture “Le avventure di Leo” e mostra un bimbo di pelle scura dire “Io vuole imparare italiano bene”.

Tale pagina ha fatto scattare l’indignazione di diversi genitori, ma anche gli insegnanti hanno chiesto il ritiro del libro: la casa editrice ha chiesto scusa e ha promesso di rimediare all’accaduto.

Ovviamente, dopo accuse e scuse, dopo il rimbalzo della notizia tramite i social, il caso nella vicina Italia ha toccato anche la politica, alzando un polverone che sicuramente farà ancora parlare di sé.

Guarda anche 

Accordo fiscale con l'Italia probabilmente entro la fine dell'anno, secondo Ueli Maurer

Entro la fine dell'anno sarà probabilmente firmato l'accordo tra la Svizzera e l'Italia sull'imposta di confine, assicura il Consigliere federale U...
17.10.2020
Svizzera

L'Italia ha finalmente deciso di pulire il Ceresio, la Svizzera paga

L'Italia ha finalmente deciso di migliorare il sistema di smaltimento delle acque luride nei comuni del bacino del Ceresio. Peccato che per farlo avranno bisogno di f...
16.10.2020
Ticino

Raffica di sbarchi in Italia, centinaia gli arrivi a Lampedusa e in Sardegna (ma il governo non è preoccupato)

Raffica di sbarchi a Lampedusa e in Sardegna, dove nel finesettimana sono sbarcati centinaia di migranti. Nell'isola siciliana sono sbarcati oltre 700 clandestin...
12.10.2020
Mondo

Il New York Times accusa la Svizzera di razzismo nella vicenda Thiam, "per loro non era abbastanza svizzero"

La partenza di Tidjane Thiam dalla direzione del Credit Suisse più di sei mesi fa, dopo lo scandalo che ha coinvolto diversi suoi stretti collaboratori (vedi artic...
07.10.2020
Svizzera