Mondo, 17 settembre 2020

Il tunisino fa retromarcia: "Don Roberto non l'ho ucciso io"

Prima la confessione, poi la retromarcia. Il 53enne tunisino che avrebbe ucciso Don Roberto ha prima ammesso agli inquirenti che “ho aspettato il momento giusto per colpirlo” e di essere addirittura “contento di averlo ucciso”.
 

Nel pomeriggio un nuovo colpo di scena. Come riferito da La Provincia di Como, l’uomo si è rimangiato tutto cambiando completamente la sua versione dei fatti. “Non sono io l’autore del delitto, non c’entro nulla con questa storia”, ha detto di fronte al giudice delle indagini preliminari.

Guarda anche 

Como: regala un panino a un richiedente l'asilo, lui la violenta

Gli agenti della squadra volante della Questura di Como hanno arrestato ieri sera in flagranza di reato un cittadino nigeriano di 31 anni che stava violentando una donna ...
31.10.2020
Mondo

"Covid, un virus sfuggito da un laboratorio"

Il Coronavirus è stato creato in laboratorio? È la tesi che sostengono in molti, una diversa e nuova arriva dal Direttore della Casa Sollievo della Sofferen...
30.10.2020
Mondo

L'attentatore di Nizza sbarcato a Lampedusa, "Italia screditata in tutto il mondo"

Sarebbe partito dalla Tunisia e sbarcato a Lampedusa all'inizio di ottobre l'attentatore islamico che giovedì ha brutalmente ucciso tre persone a Nizza, ne...
30.10.2020
Mondo

Varese, "tanti frontalieri sono stati contagiati"

Piero Marchesi teme i contagi delle persone residenti in Provincia di Varese che lavorano in Ticino. Per contro, da Varese si punta il dito contro il Ticino. Gli ospedali...
29.10.2020
Mondo