Mondo, 16 settembre 2020

Spaventoso incendio al porto di Ancona

Un incendio di vaste proporzioni è divampato nella zona portuale di Ancona. Le cause sono ancora da chiarire. Le fiamme sono partite poco dopo la mezzanotte. Sulla zona si è levata una densa colonna di fumo, ancora presente nell'aria e che ha spinto le autorità a invitare la popolazione a "tenere le finestre chiuse". Il Comune di Ancona ha inoltre decretato la chiusura di tutte le scuole: dagli asili alle università, gli impianti sportivi e i parchi all'aperto.

Sono sedici le squadre dei vigili del fuoco presenti sul posto. Il rogo ha provocato diversi danni: alcuni camion e capannoni interessati nella zona sono andati distrutti.  Testimoni raccontano alla stampa di aver sentito "diverse esplosioni, almeno tre. Poi solo sirene dei mezzi di soccorso. Abbiamo subito pensato a Beirut".

Al momento non si segnalano né morti né feriti.

Guarda anche 

Più di 110 vittime in un attacco jihadista in Nigeria

Almeno 110 civili sono stati uccisi a sangue freddo sabato mentre lavoravano nei loro campi in Nigeria. È stato l'attacco più mortale contro dei civili ...
30.11.2020
Mondo

Proteste e scontri in tutta la Francia per una nuova legge controversa sulla polizia

Erano più di centomila, 130'000 secondo il Ministero dell'Interno e 500'000 secondo gli organizzatori, a manifestare sabato in un centinaio di citt&agr...
29.11.2020
Mondo

Angela Merkel vuole chiudere gli impianti sciistici in tutta l'UE

La Germania chiederà all'Unione Europea di vietare l'apertura degli impianti sciistici fino al 10 gennaio, nonostante l'opposizione dell'Austria e ...
27.11.2020
Mondo

Più di 500 cristiani uccisi da islamisti in Etiopia negli scorsi mesi

Più di 500 cristiani sono stati uccisi nella regione etiopica dell'Oromia (che si estende da est a sud-ovest del Paese), secondo un rapporto del Barnabas Fund,...
26.11.2020
Mondo