Magazine, 11 settembre 2020

Nuovi guai per Kevin Spacey; accuse sessuali da 2 uomini minorenni

A sporgere denuncia sono stati Anthony Rapp e un altro uomo che erano 14enni all’epoca dei fatti

NEW YORK (USA) – Ci sono nuovi guai giudiziari nel futuro di Kevin Spacey; l’attore è stato nuovamente denunciato per molestie sessuali, questa volta dall’attore Anthony Rapp e da un altro uomo che ha chiesto di restare nell’anonimato. Le accuse fanno riferimento agli anni ’80, quando le presunte vittime erano 14enni – Spacey ne aveva 26 – e già tre anni fa Rapp accusò Spacey di avance non desiderate quando era minorenne.

Stando a quanto presentato nell’azione legale depositata a New York, gli incresciosi eventi sarebbero avvenuti nella casa di Spacey che aveva attirato i due giovani con la scusa di aiutarli nella recitazione, per poi violentarli.

“Kevin Spacey ha abusato di Anthony Rapp e di un altro signore, che chiede di restare anonimo, quando avevano 14 anni
– ha detto l’avvocato degli accusatori a “Deadline” – La condotta di Spacey è stata impropria, abusiva e un vero crimine. Il signor Rapp, che già in precedenza aveva denunciato un abuso, e l’altro nostro cliente, hanno fatto il primo passo verso la colpevolezza definitiva di Spacey”.

La vita dell’attore rischia di vivere un altro capitolo increscioso: un anno fa un’altra accusa di molestie era decaduta dopo che un querelante si era dichiarato indisponibile a testimoniare, un’altra si è risolta dopo la morte di un massaggiatore non identificato, un’altra presunta vittima, lo scrittore Ari Behn, si è suicidato il Natale scorso, ma Spacey resta comunque indagato per le sei denunce di molestie e aggressioni che sarebbero avvenute a Londra tra il 2014 e il 2015.

Guarda anche 

“Un mese meraviglioso che resterà nella storia”

RAPPERSWIL - Il grigionese di origini pugliesi Leandro Profico non dimenticherà tanto presto il mese di aprile 2021 durante il quale il suo Rappersw...
10.05.2021
Sport

In migliaia protestano a Rapperswil contro le restrizioni anti-covid

Una manifestazione non autorizzata ha riunito sabato diverse migliaia di persone a Rapperswil per protestare contro le restrizioni anti-coronavirus. I manifestanti hanno ...
25.04.2021
Svizzera

Lugano, fallimento completato: roba da non credere!

LUGANO – A questo punto era meglio arrivare decimi in regular season, risparmiare energie nella corsa a uno dei primi posti in classifica e mettere la benzina sul g...
22.04.2021
Sport

Lugano disastroso. Altro che reazione! E Pelletier?

RAPPERSWIL – Dopo aver perso gara-3 in casa, un po’ tutti ci aspettavamo una reazione da parte nel Lugano nella serie dei quarti di finale dei playoff contro ...
20.04.2021
Sport