Ticino, 09 settembre 2020

"Parte della politica preferisce accogliere stranieri di dubbia onestà piuttosto che la sicurezza pubblica"

Con un comunicato trasmesso ai media il Movimento Giovani Leghisti (MGL) prende posizione sulle polemiche sorte in seguito alla trasmissione di una puntata di Falò sulla gestione dei permessi degli stranieri. Nel comunicato il movimento giovanile accusa una parte della politica di prediligere l'accoglienza di "stranieri di dubbia onestà" rispetto alla "sicurezza pubblica".

I Giovani Leghisti esprimono quindi "piena fiducia" nell'operato del Dipartimento delle Istituzioni e di Norman Gobbi e auspica che si continui a "garantire la pubblica sicurezza negando, laddove sia necessario, il rilascio o il rinnovo di nuovi permessi. Questo a favore di tutta la società: domiciliati, residenti e lavoratori esteri che vivono e/o lavorano sul nostro territorio".

Di seguito il comunicato integrale del Movimento Giovani Leghisti:

Piena fiducia al Dipartimento delle isituzioni (DI) e a Norman Gobbi

Con un comunicato trasmesso ai media il Movimento Giovani Leghisti (MGL) prende posizione sulle polemiche riguardanti la gestione dei permessi per stranieri da parte del DI.

Ancora una volta dobbiamo prendere atto di come ad una parte della politica interessi particolarmente l’accoglienza di stranieri di dubbia onestà piuttosto che la sicurezza pubblica.

Il MGL ha piena fiducia nell’operato del DI e dell’Onorevole Norman Gobbi e auspica che si continui a garantire la pubblica sicurezza negando, laddove sia necessario, il rilascio o il rinnovo di nuovi permessi. Questo a favore di tutta la società: domiciliati, residenti e lavoratori esteri che vivono e/o lavorano sul nostro territorio.

Movimento Giovani Leghisti


Guarda anche 

Greta Gysin attacca Gobbi ma fa un buco nell'acqua, "in Ticino solo espulsioni regolari"

La consigliera nazionale Greta Gysin (Verdi) è rimasta con il cerino in mano. La sua interpellanza sulle revoche di permessi per stranieri in Ticino, da lei ritenu...
20.11.2020
Ticino

ANSA annuncia fantomatici controlli tra Ticino e Piemonte (oltre al cambio di sesso di Norman Gobbi)

Secondo l'agenzia stampa italiana ANSA il Ticino avrebbe introdotto, a partire da lunedì, dei controlli “più serrati” alla frontiera tra il ...
09.11.2020
Ticino

Permessi, per il sindaco di Luino Gobbi sta facendo una “pulizia etnica amministrativa”

“Pulizia etnica” o ancora “caccia alle streghe”. Non usa giri di parole il sindaco di Luino Andrea Pellicini per descrivere le procedure adottate ...
18.09.2020
Ticino

Il discorso di Norman Gobbi sull'apertura della galleria del Ceneri, "un momento cruciale per il Ticino"

"Un momento cruciale per lo sviluppo del canton Ticino" lo definisce così Norman Gobbi l'apertura della nuova galleria del Ceneri in un suo intervent...
07.09.2020
Ticino