Mondo, 17 agosto 2020

USA, manifestanti antirazzisti chiedono ai residenti bianchi di abbandonare le loro case

Non si placano negli Stati Uniti le proteste e i disordini legate alla morte di un afroamericano durante il suo arresto a Minneapolis lo scorso giugno. Mercoledì scorso manifestanti del movimento Black Lives Matter hanno protestato in una zona residenziale di Seattle, città del nord-ovest degli Stati Uniti fra le più interessate dai disordini delle scorse settimane, e come si può vedere nelle molteplici riprese video ora disponibili in rete gli attivisti si sono riuniti davanti alle abitazioni dei residenti, in gran parte bianchi, per "invitarli" a lasciare le loro case per darle a membri della comunità afroamericana.

Nei video pubblicati nel frattempo su Internet, si vedono decine di persone che cantano che le vite dei neri sono importanti ("Black Lives Matter") prima che un manifestante, microfono alla mano, prende di mira gli abitanti del quartiere invitandoli ad andarsene. L'uomo, la cui identità non è nota, accusa i residenti bianchi di vivere in "una zona storicamente nera della città". Nel video si vede un altro attivista "offrire" a tutti i residenti della zona la possibilità di "rinunciare" alla propria casa per pentirsi. In un altro video che mostra gli stessi manifestanti in un'altra località dopo la "protesta" descritta prima gli attivisti si sono spinti fino al punto di minacciare i negozianti locali, "colpevoli" di possedere un'attività in una zona "storicamente nera". Uno dei negozianti ha dovuto chiamare la polizia per una finestra rotta dalla folla. I dimostranti vengono sentiti accusare i negozianti di "essere razzisti" semplicemente perché hanno un'attività in quella zona "storicamente nera" della città.

Parte della scena descritta sopra può essere vista in un video pubblicato dallo Youtuber "Lonely Banter", preceduta e accompagnata da un suo commento, disponibile qui sotto.

Guarda anche 

Crisi al confine Messico-USA, in 10 mila sotto un ponte in attesa di entrare negli Stati Uniti

Oltre dieci mila migranti, in gran parte provenienti da Haiti, si trovano accampati sotto un ponte al confine meridionale degli Stati Uniti, causando l'ennesima crisi...
18.09.2021
Mondo

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna...
06.09.2021
Mondo

Regolamento di conti in centro a Trieste, almeno 8 feriti in una sparatoria

Come riportano i media italiani, una sparatoria è scoppiata poco prima delle 8 di sabato mattina davanti a un bar in centro a Trieste, nel nordest dell'Italia....
04.09.2021
Mondo

Armi, droni, aerei: l'arsenale degli Usa in Afghanistan in mano ai talebani

Il tracollo dell'esercito afghano a inizio agosto ha permesso ai combattenti talebani di impadronirsi di un considerevole arsenale militare americano, e le immagini d...
30.08.2021
Mondo