Sport, 16 agosto 2020

Arriva la retrocessione: compaiono fantocci dei giocatori impiccati!

Uno striscione macabro è apparso a Perugia dopo la retrocessione in Lega Pro della squadra umbra

PERUGIA (Italia) – C’è sconforto a Perugia per la retrocessione della squadra umbra in Lega Pro: fatali i rigori nella doppia sfida contro il Pescara. Alcuni tifosi, però, sono andati oltre: non è bastata la contestazione all’esterno dello stadio, ma presso un cavalcavia sono stati esposti 4 manichini impiccati con la maglia del Grifo.

“Vi vogliamo cosÌ” recitava lo striscione: una protesta macabra, evidentemente esagerata.

Guarda anche 

In più di 1000 sugli spalti: ecco come sarà

RIVERA – La fatidica data dell’1 ottobre è dietro l’angolo e con essa la ripresa del campionato di hockey e l’aumento potenziale dei tifosi...
28.09.2020
Sport

FC Lugano: 25 anni fa, una memorabile impresa!

LUGANO - 25 anni fa, una vita, il Lugano eliminava clamorosamente l’Inter dall’allora Coppa UEFA (la moderna e attuale Europa League). Un evento storico ...
28.09.2020
Sport

Una perla di Gerndt e l'opportunismo di Guidotti: un Lugano da 4 in pagella

ZURIGO - Non è bastato al Lugano l’euro-gol del talentuoso svedese Gerndt (seconda rete in due gare) per condurre in porto la vittor...
27.09.2020
Sport

Guai per Suarez: la cittadinanza italiana ottenuta con una truffa?

PERUGIA (Italia) - Colpo di scena importante sull'esame sostenuto da Luis Suarez a Perugia per ottenere la cittadinanza italiana: la Guardia di Finanza ha effettuato ...
22.09.2020
Sport