Sport, 23 luglio 2020

Incredibile ma vero: Marquez in pista già domani!

La Honda ha dato l’ok al pilota iberico in vista del GP d’Andalusia nonostante l’operazione subita all’omero

JEREZ DE LA FRONTEIRA (Spagna) – Sembrerebbe una follia, ma nel mondo del Motomondiale non dovremmo più stupirci di nulla. Sembrerebbe una follia, ma quando di mezzo c’è Marc Marquez, nulla dovrebbe sorprenderci. Sembrerebbe una follia, ma a due soli giorni di distanza dall’operazione subita per ridurre la frattura al braccio destro, l’iberico è tornato a Jerez de La Fronteira per salire in moto e partecipare al GP d’Andalusia.

Il suo ritorno alle gare sarebbe dovuto avvenire in Repubblica Ceca, ma il campione del mondo in carica vuole ancora stupire tutti e, soprattutto, non vuole perdere altri punti in ottica Mondiale. Al momento la Honda ha dato l’ok per il suo ritorno in pista, ora bisognerà capire quanto dolore sentire una volta tornato a guidare e se i medici della MotoGP daranno il loro consenso, dopo che lo stesso Marquez eseguirà alcuni esercizi per verificare la tenuta del braccio e dei muscoli.

Guarda anche 

Merzlikins che sfortuna: infortunio e playoff addio?

COLUMBUS (USA) – Dopo un avvio di stagione complicato, aveva trovato il giusto ritmo, diventando un punto fermo, un cardine dei suoi Columbus Blue Jackets, ma Elvis...
11.08.2020
Sport

E’ il giorno di Marquez: finisce sotto i ferri

BARCELLONA (Spagna) – Prima la caduta nelle prove libere, poi l’errore nella gara che lo ha spronato a una clamorosa rimonta e infine il capitombolo clamoroso...
21.07.2020
Sport

Aggredito mentre urina su un muro, la Suva gli taglia le indennità per infortunio

Il Tribunale federale conferma la riduzione delle indennità per infortunio della Suva per un giovane che aveva urinato su un muro per poi essere violentemente aggr...
06.07.2020
Svizzera

Il collega le stringe la mano troppo forte e lei si ferisce, non è infortunio di lavoro

Durante un'energica stretta di mano con un collega, una donna aveva subito una lacerazione significativa al polso. Secondo il Tribunale federale, questo non è ...
26.03.2020
Svizzera