Mondo, 23 luglio 2020

Tensioni USA-Cina, chiuso il consolato cinese a Houston

Gli Stati Uniti hanno ordinato la chiusura del consolato cinese a Houston "per proteggere la proprietà intellettuale americana", ha detto mercoledì una portavoce del Dipartimento di Stato dopo una forte protesta di Pechino.

L'ordine degli Stati Uniti di chiudere il consolato cinese a Houston, in Texas, rappresenta un "aggiornamento senza precedenti" nell'"oppressione politica" contro la Cina, ha twittato mercoledì la portavoce del Ministero degli Esteri Hua Chunying, aggiungendo che l'ambasciata a Washington ha ricevuto minacce di morte e di bombe "a causa di sbavature e di un odio fomentato dal governo degli Stati Uniti". "L'infiltrazione e l'interferenza non è mai nei geni e nella tradizione della politica estera cinese", ha aggiunto Hua, osservando che mentre i diplomatici cinesi "promuovono la comprensione reciproca e l'amicizia, l'ambasciata statunitense in Cina attacca pubblicamente il sistema politico cinese".

Se gli Stati Uniti non revocheranno
la "decisione sbagliata" di chiudere il consolato, "la Cina reagirà sicuramente con ferme contromisure", ha detto Hua in un secondo messaggio.

Martedì scorso, Washington ha dato a Pechino 72 ore per chiudere il consolato di Houston. La notizia è trapelata al pubblico quando i vigili del fuoco locali hanno risposto alla chiamata a causa di un grande incendio nel cortile del consolato, mentre i diplomatici distruggevano la documentazione e i materiali potenzialmente sensibili.

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano Morgan Ortagus ha detto che la mossa contro il consolato è stata fatta per garantire la protezione della proprietà intellettuale americana e dei dati personali dei cittadini americani.

Mentre Pechino non ha commentato ufficialmente le possibili misure di ritorsione, l'agenzia Reuters ha riferito che il Ministero degli Esteri stava valutando la possibilità di chiudere il consolato americano a Wuhan, citando una persona a conoscenza della questione.

Guarda anche 

"Le carte svizzere dello jass sono sessiste, vanno cambiate"

Lo jass è “sessista”. Parola di Susan Arndt, una docente che insegna letteratura e scienze culturali all’Università di Bayreuth, in German...
03.05.2021
Svizzera

USA, poliziotta scambia la pistola con il taser e uccide un giovane (VIDEO)

I sindaci delle città di Minneapolis e St. Paul hanno dichiarato uno stato di emergenza e un coprifuoco a partire dalle 19.00 in tutta l'area metropolitana dop...
13.04.2021
Mondo

Parecchi turisti stranieri sono riusciti a farsi vaccinare in Svizzera

Parecchi turisti stranieri, in particolare italiani, sono riusciti a farsi vaccinare contro il Covid-19 in Svizzera nonostante in teoria la campagna sia destinata ai resi...
09.04.2021
Svizzera

I figli non possono andare all'asilo perchè non vaccinati, "giusto così" per la CEDU

La Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha stabilito giovedì che la vaccinazione obbligatoria è "necessaria in una società democratica...
08.04.2021
Mondo