Mondo, 23 luglio 2020

Tensioni USA-Cina, chiuso il consolato cinese a Houston

Gli Stati Uniti hanno ordinato la chiusura del consolato cinese a Houston "per proteggere la proprietà intellettuale americana", ha detto mercoledì una portavoce del Dipartimento di Stato dopo una forte protesta di Pechino.

L'ordine degli Stati Uniti di chiudere il consolato cinese a Houston, in Texas, rappresenta un "aggiornamento senza precedenti" nell'"oppressione politica" contro la Cina, ha twittato mercoledì la portavoce del Ministero degli Esteri Hua Chunying, aggiungendo che l'ambasciata a Washington ha ricevuto minacce di morte e di bombe "a causa di sbavature e di un odio fomentato dal governo degli Stati Uniti". "L'infiltrazione e l'interferenza non è mai nei geni e nella tradizione della politica estera cinese", ha aggiunto Hua, osservando che mentre i diplomatici cinesi "promuovono la comprensione reciproca e l'amicizia, l'ambasciata statunitense in Cina attacca pubblicamente il sistema politico cinese".

Se gli Stati Uniti non revocheranno la "decisione sbagliata" di chiudere il consolato, "la Cina reagirà sicuramente con ferme contromisure", ha detto Hua in un secondo messaggio.

Martedì scorso, Washington ha dato a Pechino 72 ore per chiudere il consolato di Houston. La notizia è trapelata al pubblico quando i vigili del fuoco locali hanno risposto alla chiamata a causa di un grande incendio nel cortile del consolato, mentre i diplomatici distruggevano la documentazione e i materiali potenzialmente sensibili.

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano Morgan Ortagus ha detto che la mossa contro il consolato è stata fatta per garantire la protezione della proprietà intellettuale americana e dei dati personali dei cittadini americani.

Mentre Pechino non ha commentato ufficialmente le possibili misure di ritorsione, l'agenzia Reuters ha riferito che il Ministero degli Esteri stava valutando la possibilità di chiudere il consolato americano a Wuhan, citando una persona a conoscenza della questione.

Guarda anche 

Lascia il telefono in mano alla figlia di 2 anni: la fotografa nuda e spedisce gli scatti via social!

COLUMBUS (USA) – Quante volte, per tenere buoni i propri figli, gli si lascia lo smartphone in mano per giocare, ascoltare musica e tenerli impegnati? Sarà c...
20.10.2020
Magazine

"Gli americani hanno bisogno di una guida sicura e affidabile”

Per capire l’ aria che tira negli Stati Uniti alla vigilia delle elezioni presidenziali (Trump vs Biden) Mattino della Domenica ha sentito un giovane imprenditore t...
19.10.2020
Mondo

Delle email compromettenti mettono nei guai Joe Biden

Un nuovo scandalo di email compromettenti rischia di sconvolgere le elezioni americane a poche settimane dal voto del 3 novembre, com'era già successo alla pre...
15.10.2020
Mondo

Raffica di sbarchi in Italia, centinaia gli arrivi a Lampedusa e in Sardegna (ma il governo non è preoccupato)

Raffica di sbarchi a Lampedusa e in Sardegna, dove nel finesettimana sono sbarcati centinaia di migranti. Nell'isola siciliana sono sbarcati oltre 700 clandestin...
12.10.2020
Mondo