Svizzera, 21 luglio 2020

Richiesta d'asilo respinta, un iraniano si dà fuoco davanti a Palazzo Federale

A margine di una protesta contro i centri di rimpatrio per richiedenti asilo nel Canton Berna, questo pomeriggio sulla Piazza federale una persona si è data fuoco. È stata trasportata in ospedale con un'ambulanza. Un manifestante ha confermato all'agenzia Keystone-ATS l'informazione pubblicata su Twitter dal centro culturale autonomo bernese della Reitschule.

Un portavoce della polizia cantonale ha dal canto suo confermato che nel corso di una manifestazione sulla Piazza federale c'è stato un incidente e che una persona è stata ricoverata, ma non è in pericolo di morte. Secondo un testimone, l'autore del gesto è un iraniano che si è visto respingere la richiesta d'asilo.

Guarda anche 

Coronavirus, stabili e alti i nuovi contagi in Svizzera

Tornano a superare le cento unità i nuovi casi di coronavirus in Svizzera. Come comunicato dall'Ufficio federale della sanità pubblica so...
06.08.2020
Svizzera

"Indossate sempre la mascherina"

Berna cambia strategia. L'Ufficio Federale della sanità pubblica ha modificato la pagina dedicata alle mascherine e consiglia di "indossare sempre...
06.08.2020
Svizzera

Donne incinte inserite nelle categorie a rischio

Come alcuni paesi, ora quasi una cinquantina, sono sulla lista nera della Svizzera (ultimo in ordine di tempo a fare scalpore, la Spagna, anche se chi la attraversa, ferm...
05.08.2020
Svizzera

La Spagna entra nei Paesi considerati a rischio

Anche la Spagna e Singapore rientrano nei Paesi considerati a rischio per la Svizzera. Lo ha comunicato l'Ufficio federale della sanità pubblica specif...
05.08.2020
Svizzera