Svizzera, 06 luglio 2020

Il PLR di Ginevra esclude il Consigliere di Stato Maudet dal partito

Il Comitato direttivo del PLR di Ginevra ha deciso lunedì mattina di escludere dal partito il consigliere di Stato Pierre Maudet. Ventidue voti sono stati espressi a favore dell'esclusione, una persona si è astenuta e un'altra ha votato contro.

La decisione è stata presa dopo un'ora e mezza di discussioni, ha detto il presidente della RDPP Ginevra Bertrand Reich. Ha parlato di una scelta "chiara e pesante" che è stata fatta in linea con i valori del partito.

Pierre Maudet ha ora la possibilità di opporsi a questa esclusione dal Comitato Direttivo facendo appello all'Assemblea Generale del partito. Ha trenta giorni per farlo.

Il Consigliere di Stato aveva avvertito lo scorso fine settimana che non avrebbe partecipato alla riunione di lunedì mattina. Il mio diritto ad essere ascoltato è un'esca", aveva detto, affermando che non avrebbe partecipato "a questo processo politico".

La pressione è aumentata di nuovo sul signor Maudet la settimana scorsa, dopo che l'ufficio del procuratore ha deciso di rinviare ai giudici in alcune parti del caso contro di lui.

Per la cronaca, l'accusa principale contro il magistrato è il suo viaggio ad Abu Dhabi, con l'accusa che sospetta l'accettazione dei benefici. La componente sul finanziamento delle attività politiche sta per essere abbandonata, con grande soddisfazione del Consigliere di Stato.

Guarda anche 

Fatturava milioni quando era in vacanza o in malattia, medico condannato e espulso per truffa alle casse malati

Il Tribunale penale dell'Est vaudois ha condannato lunedì un medico francese di origine siriana residente a Vevey (Vaud) a tre anni di carcere, la metà ...
01.09.2020
Svizzera

“Ho visto Schumi e spero che tutti possano vederlo presto”

GLAND – Si rompe di colpo il silenzio sulle condizioni di Michael Schumacher, da sempre protetto dalla famiglia e dagli amici più stretti, dopo il terribile ...
19.07.2020
Sport

“Regolarizzare i clandestini a Ginevra ne ha attratti altri dai Balcani”

Il programma “Papyrus” è un programma lanciato dal canton Ginevra nel 2017 per regolarizzare una parte dei numerosi migranti che risiedono illegalmente...
19.06.2020
Svizzera

Condannato a 12 anni di carcere per tentato omicidio, non verrà espulso

Sono stati condannati per lo stesso crimine, ma uno di loro potrà rimanere in Svizzera mentre l'altro verrà espulso. Due cittadini kosovari erano stati ...
05.06.2020
Svizzera