Opinioni, 07 giugno 2020

RSI - Ritorno al futuro, che figuraccia

Ritorno al futuro, i protagonisti del lockdown, che figura! Non ho capito ancora se la trasmissione di sabato sera era un elogio alla ritirata di Maurizio Canetta o si piangevano i morti delle nostre casse per anziani? Se Ceausescu e la sua mogliettina Elena, avesse avuto una giornalista lecca, lecca, chiamata Carla Norghauer, che cantava la vittoria e le conquiste dei politici, la faceva subito Santa! Cari politici, vigili del fuoco al servizio di Berna, mi piacerebbe vedere, cosa succede se, a sorpresa, con i tavoli sparecchiati, arriverà, la seconda ondata della pandemia? Sicuramente chiederete a gran voce: abbiamo vinto
qualche cosa?

La politica deve restare chiusa in casa durante le pandemie, lasciando mano libera ai specialisti in malattie infettive e ai virologi. E, adesso faccio io la Norghauer! Congratulazioni a tutti ticinesi che sono rimasti in casa a Pasqua e il 1° di Maggio. Dunque, si può! Solamente che abbiamo un altro ostacolo, il Natale! Decisione ufficiale del Ufficio Federale: la Svizzera combatterà contro il Coronavirus fino al ventidue di agosto. Se non vince, ribalterà le sue armi e combatterà fianco a fianco con il virus!

Constantin Cojocariu
Chiasso

Guarda anche 

Giovane svizzera si converte all’Islam, poi vuole tagliare la gola all’ex fidanzato

Una 22enne svizzera compare oggi a processo nel canton Svitto con l’accusa di aver tentato di uccidere l’ex fidanzato afghano e sua madre. Il Ministero pubbli...
02.07.2021
Svizzera

Petkovic e gli undici nani svizzeri vanno ai quarti

Olanda, l’arancia che di meccanica non aveva niente è andata a casa. Poi, un vecchio proverbio dice che, chi beve tanta acqua, gioca nell’acqua. Alla f...
29.06.2021
Opinioni

La RSI taglia i dipendenti ma aumenta il numero di direttori e quadri

La tendenza emerge chiaramente dai dati sui collaboratori della radiotelevisione pubblica diramati ieri dall’Ufficio cantonale di statistica.  Dai dati si e...
26.03.2021
Ticino

Polemica per dei "corsi di masturbazione" finanziati dalla Confederazione

Dei "corsi di masturbazione" per "rompere un tabù che ha prevalso per troppo tempo". Lanciata lo scorso autunno, la campagna informativa dell&r...
04.01.2021
Svizzera