Svizzera, 03 giugno 2020

Migrante condannato per abusi sessuali, non verrà punito perchè ha sposato la sua vittima

Un siriano di 32 anni residente in Vallese eviterà qualsiasi pena connessa alla sua condanna per abusi sessuali perchè ha in seguito sposato la vittima, la sua cugina che all'epoca aveva 15 anni.

L'uomo nel 2015 aveva costretto la giovane a fare sesso con lui quando lei aveva solo 15 anni. Per questi fatti, il 32enne era stato condannato per atti sessuali con fanciulli. Ma sarà ora esentato da ogni punizione, perchè nel frattempo i due, l'aggressore e la vittima, si sono legalmente sposati.

È la stessa ragazza ad aver presentato, e in seguito ritirato, la denuncia che portò alla condanna del 32. E al processo, che si è tenuto la scorsa settimana, la giovane ha contestato
qualsiasi matrimonio forzato, anche se quell'unione era stata effettivamente organizzata.

La giovane siriana, arrivata nel Vallese nel 2014, era stata sposata con una cerimonia religiosa, ma non civile, con il connazionale molto più anziano che allora viveva a Davos. Il 32enne la costrinse quindi ad avere relazioni sessuali con lui, per "verificare se la sua futura moglie fosse vergine". In seguito la costrinse ad avere relazioni con altri uomini, finchè la giovane trovò il coraggio di denunciarlo alle autorità.

I costi del processo, circa 2'000 franchi, sono stati comunque addebitati al 32enne, poiché sono le sue azioni ad aver dato il via all'inchiesta.

Guarda anche 

Viene truffata due volte e finisce per essere condannata per riciclaggio

Una donna residente in Vallese è riuscita a farsi truffare due volte dalla stessa persona e, se ciò non fosse abbastanza, è finita per essere condann...
16.02.2024
Svizzera

Abusa di un'adolescente mentre è alla guida dell'automobile

Un 20enne residente nel canton Vaud è stato condannato per aver abusato di una ragazza che stava dormendo nella sua auto e questo, mentre lui era alla guida del ve...
17.01.2024
Svizzera

Abusi su un’atleta 13enne: indagato l’allenatore di calcio

RIMINI (Italia) – A Rimini un allenatore di una squadra dilettante di calcio femminile è indagato per abusi su un’atleta di 13 anni. Stando alle indagi...
28.11.2023
Sport

Uno studente di medicina ritrovato morto dopo una festa

Un giovane di 24 anni è stato trovato morto a Trient, nel Basso Vallese, mentre rientrava da una festa all'Università di Losanna. È in corso un&#...
16.11.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto