Mondo, 10 aprile 2020

Si dichiarano diplomatici e mettono in difficoltà il carabiniere a un controllo (VIDEO)

In queste settimane di emergenza coronavirus uscire di casa per gli italiani è diventato decisamente complicato. Per uscire di casa, qualsiasi sia il motivo, il cittadino italiano deve compilare un formulario in cui viene scritto il motivo e orario dell'uscita, l'identità della persona e altre informazioni. E c'è chi, magari polemico contro il sistema messo in atto o per semplice divertimento, mette in difficoltà gli agenti incaricati dei controlli. Come successo a Peschiera, dove i carabinieri hanno fermato un'auto con 4 persone e si sono trovati in evidente difficoltà. L'uomo alla guida del veicolo dichiara che vogliono fare una passeggiata in piena pandemia da coronavirus e si dichiara soggetto di diritto internazionale nonché diplomatico così come gli altri passeggeri, cosa che mette in difficoltà il carabiniere, il quale evidentemente non è mai stato confrontato con questa situazione.

Episodio che può far sorridere, ma anche arrabbiare nel vedere un rappresentate dello Stato non essere all'altezza di una situazione che tutto sommato non è delle più complicate. “Per la profonda stima che ho per l’Arma, chiedo ai vertici di togliere questo militare dalla strada, magari mettendolo a svolgere lavori di ufficio, in quanto è purtroppo pericoloso sia per lui, per il collega e per gli altri” ha commentato un utente di Facebook che ha condiviso il video dell'accaduto (che potete trovare qui sotto).

Guarda anche 

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

Maschera di Dalì e mitra in mano: erano due minorenni che giocavano a spaventare i passanti

ORBETELLO (Italia) – “La Casa di Carta” è ormai diventato un must un po’ per gli utilizzatori di Netflix di tutte le età, ma evident...
14.09.2021
Magazine

Chi si rivede: la Nazionale torna a Lugano

LUGANO – A distanza di 3 anni la Svizzera tornerà a Lugano. Questa volta non con Vladimir Petkovic in panchina, ma con Murat Yakin, e lo farà in vista...
07.09.2021
Sport

Saracinesca Sommer: Qatar 2022 è nelle nostre mani

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e, specie in Ticino, ti si drizzano le orecchie. Tornano alla mente tante sfide importanti per i colori rossocrociati e, uscendo dall...
06.09.2021
Svizzera