Mondo, 10 aprile 2020

Si dichiarano diplomatici e mettono in difficoltà il carabiniere a un controllo (VIDEO)

In queste settimane di emergenza coronavirus uscire di casa per gli italiani è diventato decisamente complicato. Per uscire di casa, qualsiasi sia il motivo, il cittadino italiano deve compilare un formulario in cui viene scritto il motivo e orario dell'uscita, l'identità della persona e altre informazioni. E c'è chi, magari polemico contro il sistema messo in atto o per semplice divertimento, mette in difficoltà gli agenti incaricati dei controlli. Come successo a Peschiera, dove i carabinieri hanno fermato un'auto con 4 persone e si sono trovati in evidente difficoltà. L'uomo alla guida del veicolo dichiara che vogliono fare una passeggiata in piena pandemia da coronavirus e si dichiara soggetto di diritto internazionale nonché
diplomatico così come gli altri passeggeri, cosa che mette in difficoltà il carabiniere, il quale evidentemente non è mai stato confrontato con questa situazione.

Episodio che può far sorridere, ma anche arrabbiare nel vedere un rappresentate dello Stato non essere all'altezza di una situazione che tutto sommato non è delle più complicate. “Per la profonda stima che ho per l’Arma, chiedo ai vertici di togliere questo militare dalla strada, magari mettendolo a svolgere lavori di ufficio, in quanto è purtroppo pericoloso sia per lui, per il collega e per gli altri” ha commentato un utente di Facebook che ha condiviso il video dell'accaduto (che potete trovare qui sotto).

Guarda anche 

A lezione di calcio: Svizzera, così si torna a casa

ROMA (Italia) – Un bel colpo d’occhio da parte dei numerosi tifosi svizzeri sugli spalti. L’urlo di Xhaka per caricare i suoi al termine del nostro inno...
17.06.2021
Sport

Brasile, Copa America al via con il paese in ginocchio

BRASILIA (Brasile) - Nelle socrse settimane la Conmebol (la federazione sudamericana di calcio) ha chiesto al Brasile di organizzare la Copa America 2021 in sostituz...
14.06.2021
Sport

Centinaia di pesci morti sul lato italiano del Ceresio: "È avvelenamento"

Centinaia di pesci morti sono stati rinvenuti lo scorso fine settimana a Porto Ceresio, sulla riva italiana del Lago di Lugano.  Vaironi, trote salmerine, agoni e sc...
12.06.2021
Mondo

2012, super Spagna. L’Italia è annichilita

LUGANO - Come nel 2000 e nel 2008, saranno due nazioni ad ospitare contemporaneamente un campionato europeo per nazioni. La scelta, stavolta, cade su due paesi dell&...
10.06.2021
Sport