Mondo, 08 aprile 2020

Trump attacca l'OMS: "Troppo filocinese. Sbagliato dare l'allarme in ritardo"

Sono oltre 12mila i morti negli Stati Uniti causa coronavirus. Solo a New York sono morte 4’009 persone, di cui quasi duemila nelle ultime 24 ore. I contagi totali, invece, sono arrivati a 386’817. Eppure il presidente Donald Trump intravede “segnali di speranza”.

“Batteremo il virus – ha detto durante la conferenza con la task force sul Covid-19 –, la nostra strategia sta funzionando”. Poi l’attacco all’OMS, in quanto “troppo filocinese” e ha ammesso di stare pensando di “tagliare i fondi destinati all’OMS dall’America”. Secondo il Tycoon, “si è sbagliato a dare in ritardo l’allarme sul coronavirus”.

Guarda anche 

Regno Unito, parlamentare conservatore ucciso in una chiesa

Un parlamentare conservatore britannico, David Amess, 69 anni, è deceduto dopo essere stato accoltellato più volte venerdì durante una riunione parla...
15.10.2021
Mondo

Effetto green pass: un treno rimandato indietro

A Domodossola un treno merci della della società Hupac, che trasportava i mezzi da Friburgo allo scalo italiano di Novara Boschetto, è stato riman...
15.10.2021
Mondo

Taiwan, quasi 50 persone muoiono nell'incendio di un condominio

Quarantasei persone sono morte e altre decine sono rimaste ferite in un incendio scoppiato giovedì in un edificio nella città meridionale di Kaohsiung, sull...
14.10.2021
Mondo

Norvegia, l'attentatore con arco e frecce si era convertito all'islam

La polizia norvegese ha fornito alla stampa ulteriori informazioni sull'attacco di mercoledì sera. In una conferenza stampa tenutasi giovedì gli inquire...
14.10.2021
Mondo