Svizzera, 07 aprile 2020

Doganieri italiani avrebbero confiscato disinfettante destinato alla Svizzera

Oltre 37 mila confezioni di gel igienizzante per le mani sono state sequestrate dall’Agenzia delle dogane allo scalo ferroviario di Domodossola. La merce era destinata ad una ditta con sede in Svizzera e sarà consegnata alla Protezione civile italiana.

La notizia è stata riportata lunedì sera da alcuni portali da entrambi i lati del confine, i quali
citano l'Agenzia delle dogane italiane, sul cui sito non si trova però alcuna informazione in merito. Nessuno dei portali menziona le circostanze e il motivo per cui è avvenuto il sequestro, a parte il sito "vconews.it" che riferisce di presunte "disposizioni tese a requisire dispositivi di protezione individuali e materiale sanitario essenziali a far fronte alla pandemia in atto".  

Guarda anche 

'Ibra' positivo al coronavirus

Il Milan non potrà contare su Zlatan Ibraihomovic nel match di questa sera valido per la qualificazione in Europa League. L'attaccante 38enne – s...
24.09.2020
Sport

Degenera una lite in un appartamento di Zurigo, un morto e due feriti

Una lite è degenerata giovedì mattina in un appartamento di Zurigo causando la morte di un uomo e il ferimento di due donne. La polizia è stata aller...
24.09.2020
Svizzera

391 nuovi contagi e tre decessi in Svizzera

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 391 nuovi contagi da coronavirus. Un dato – fa sapere l'Ufficio federale della sanità p...
24.09.2020
Svizzera

Novità in casa Locarno Film Festival

Lili Hinstin non sarà più la direttrice artistica del Locarno Film Festival. La separazione era nell'aria da giorni, ma oggi è arrivata...
24.09.2020
Ticino