Sport, 23 marzo 2020

Coronavirus. “Allo stadio? Ci torneremo nella primavera 2021!”

Amarissima la previsione del virologo tedesco Christian Drosten

BERLINO (Germania) – Stadi vuoti, partite a porte chiuse, niente tifosi e niente calore e colori sugli spalti. Se lo immagina così lo sport per il prossimo anno Christian Drosten, uno dei massimi virologi tedeschi, intervistato da “Stern”.

La pandemia del coronavirus sta tenendo nella sua morsa l’intero mondo, compreso quello sportivo, che deve fare i conti anche con la propria economia, con contratti da rispettare, con contratti in scadenza, con sponsorizzazioni e diritti tv. Si tornerà ovviamente a giocare, ma.. senza tifosi.

“Non credo affatto che quando si tornerà a giocare gli impianti saranno pieni di tifosi. Tutti i sostenitori dovranno attendere fino alla prossima primavera prima di tornare sugli spalti. Le cose belle della vita, ma non di rilevanza assoluta, dovranno essere evitate a lungo”, ha spiegato proprio Drosten.

Non una bella previsione non solo per quei tifosi che fremono per poter tornare sugli spalti a incitare i propri idoli, ma anche per i giocatori stessi e per le casse delle società sportive.

Guarda anche 

Non vuole portare la mascherina in tribunale allora l'udienza si tiene all'aperto

Come rispettare il diritto di essere ascoltato di un uomo che non vuole indossare la mascherina in nessuna circostanza? Questa è la questione che ha dovuto affront...
19.10.2021
Svizzera

Un ex Lugano positivo al covid

SALERNO (Italia) – Il suo addio al Lugano, in direzione Empoli, non era stato esattamente idilliaco. C’erano stati alcuni battibecchi tra il giocatore, il suo...
17.10.2021
Sport

L'Islanda interrompe la somministrazione del vaccino di Moderna

L'Islanda, seguendo l'esempio di altri paesi nordici, ha deciso di limitare la somministrazione del vaccino Moderna. Ma al contrario di quanto hanno fatto Svezia,...
09.10.2021
Mondo

La Svezia sospende il vaccino Moderna per le persone sotto i 30 anni

La Svezia ha annunciato mercoledì di aver sospeso la somministrazione del vaccino Covid di Moderna "per precauzione" per le persone sotto i 30 anni a cau...
06.10.2021
Mondo