Mondo, 03 marzo 2020

Schiaffi e fumo in faccia, così i migranti fanno piangere i bimbi per commuovere l'opinione pubblica (VIDEO)

Mentre la Grecia moltiplica gli sforzi per contenere le migliaia di migranti  che premono per entrare dalla Turchia, sono emersi diversi video in cui si vede come alcuni di questi migranti si industriano per fabbricare immagini ad uso e consumo dei media per influenzare l'opinione pubblica europea. 

Fra questi, quello più impressionante è probabilmente quello di un bimbo di pochi anni strattonato, percosso e addirittura tenuto sopra un piccolo rogo in modo che il fumo lo faccia piangere, come si vede nel video girato presso la frontiera greca che trovate qui sotto. Accanto, la (si presume) madre del bimbo si mette davanti alla telecamera urlando e muovendosi scompostamente, senza alcun nesso logico con quello che sta accadendo, apparentemente solo per fare scena.

Guarda anche 

Sbarcò con un barcone in Italia: ora ha fatto piangere l’Inter. La storia di Juwara

BOLOGNA (Italia) – Il primo gol in Serie A – o in qualsiasi altro campionato professionistico – non si scorda mai e sicuramente Musa Juwara difficilment...
07.07.2020
Sport

La Basilica di Santa Sofia tornerà ad essere una moschea?

In perdita di velocità sin da quando ha perso il sindacato di Istanbul, il presidente turco Recep Erdogan sta moltiplicando le iniziative per invertire la tendenza...
07.07.2020
Mondo

“Regolarizzare i clandestini a Ginevra ne ha attratti altri dai Balcani”

Il programma “Papyrus” è un programma lanciato dal canton Ginevra nel 2017 per regolarizzare una parte dei numerosi migranti che risiedono illegalmente...
19.06.2020
Svizzera

Accoltellamento in un centro per richiedenti l'asilo, tre feriti e un arresto

Una lite scoppiata sabato sera in un centro per richiedenti l'asilo ad Appenzello è finita con il ferimento di tre persone e l'arresto dell'aggressore....
08.06.2020
Svizzera