Sport, 03 marzo 2020

Coronavirus: un calcio alla paura. Il Wuhan Zall era al Bernabeu

La squadra della città da cui è partito il virus è in ritiro in Spagna e domenica ha seguito dal vivo il Clasico Real-Barcellona

MADRID (Spagna) – Ormai è psicosi generale in tutto il mondo. Il Coronavirus si espande, nuovi casi sono conclamati e scoperti ogni giorno, eventi sportivi vengono rinviati o annullati di continuo, eppure in Spagna stanno provando a non farsi cogliere dal panico, tanto è vero che la squadra di calcio della città cinese da cui è partito il virus ha seguito Real Madrid-Barcellona al Bernabeu.

Il Wuhan Zall, infatti, è in ritiro in Spagna da gennaio per preparare il campionato che sarebbe dovuto ripartire ed è praticamente in ostaggio: non può fare ritorno a casa perché Wuhan è zona rossa. Così continua a sostenere gli allenamenti in Spagna ed è stata invitata dal Real e dalla stessa Liga a seguire il Clasico di domenica dal vivo. Un messaggio contro la paura.

Guarda anche 

Non vuole portare la mascherina in tribunale allora l'udienza si tiene all'aperto

Come rispettare il diritto di essere ascoltato di un uomo che non vuole indossare la mascherina in nessuna circostanza? Questa è la questione che ha dovuto affront...
19.10.2021
Svizzera

Un ex Lugano positivo al covid

SALERNO (Italia) – Il suo addio al Lugano, in direzione Empoli, non era stato esattamente idilliaco. C’erano stati alcuni battibecchi tra il giocatore, il suo...
17.10.2021
Sport

L'Islanda interrompe la somministrazione del vaccino di Moderna

L'Islanda, seguendo l'esempio di altri paesi nordici, ha deciso di limitare la somministrazione del vaccino Moderna. Ma al contrario di quanto hanno fatto Svezia,...
09.10.2021
Mondo

La Svezia sospende il vaccino Moderna per le persone sotto i 30 anni

La Svezia ha annunciato mercoledì di aver sospeso la somministrazione del vaccino Covid di Moderna "per precauzione" per le persone sotto i 30 anni a cau...
06.10.2021
Mondo