Sport, 06 febbraio 2020

Punti, playoff e playout: in arrivo un derby col brivido

Martedì alla Cornér Arena Lugano e Ambrì si giocano tanto, tantissimo in vista della post season

LUGANO – La situazione stagionale dice 3-1 Ambrì per quanto concerne i derby vinti. La classifica, invece, parla in maniera diversa: Lugano sesto con 61 punti in 43 partite, Ambrì decimo con 55 punti in 43 partite. Ne mancano 7, quindi, per le due ticinesi per concludere la regular season e, visto il distacco dei bianconeri dal Berna nono (+5 con una partita in più disputata) e dei leventinesi dal Langnau ottavo (-2 con un match in più già giocato), possiamo capire che tutto è ancora aperto.

Certo, l’Ambrì avrebbe bisogno di inanellare una serie importante di successi, sperando che le altre – compreso il Friborgo 11° con 53 punti in 40 partite – perdano qualche punticino qui e là. Una serie di vittorie, un piccolo miracolo che si potrebbe iniziare a concretizzare già martedì quando i ragazzi di Cereda scenderanno in pista alla Cornér Arena per il quinto derby stagionale. Vincerlo, magari ottenendo i 3 punti, potrebbe davvero cambiare tutto per quanto concerne le parti calde intorno alla fatidica
linea: potrebbe rilanciare le ambizioni dei leventinesi e creare nuovamente dubbi nella testa dei bianconeri.

Ma il Lugano, c’è da giurarci, non starà certo a guardare. La sconfitta incamerata a Bienne a 1’ dalla fine, dopo la seconda super rimonta tentata nel breve arco di 24h, brucia, fa male e dà fastidio. Klasen e compagni di conseguenza non si tireranno indietro, anzi tenteranno di seguire quella strada che da inizio gennaio li ha condotti da una situazione praticamente disperata di classifica a una nettamente migliore, ma non definitiva, non certificata, non solida: vincere il secondo derby stagionale, il primo in casa dopo il KO subìto ai rigori, è un must per i ragazzi di Pelletier. Ribattere colpo su colpo ai tentativi di rimonta di Langnau, Berna, Ambrì e Friorgo è l’obiettivo della truppa sottocenerina.

Mancano ancora 5 giorni, ma saranno 5 giorni tesi, di passione e di attesa che, probabilmente, neanche le sfide amichevoli che la Svizzera giocherà in questi giorni riusciranno a smorzare.

Guarda anche 

Bilancio positivo per LuganoNetWork e Spazio Lavoro

*Comunicato stampa Città di Lugano Le misure di sostegno formativo e di inserimento professionale promosse dalla Divisione Socialità della Città d...
03.03.2021
Ticino

L’Ambrì cala il tris, il Lugano reagisce e ruggisce da squadra

AMBRÌ – Zurigo, Rapperswil e Langnau. L’Ambrì si fa bello, ritrova le idee e incamera 3 vittorie filate che ridanno aria e fiducia a tutto l&rsq...
01.03.2021
Sport

Allarme a Cornaredo: il Lugano perde e non vince più

LOSANNA – C’era un Lugano a ottobre che si giocava la vetta della classifica con l’YB. Era un Lugano che, pur non segnando molto, vinceva o al massimo p...
01.03.2021
Sport

“Ho fatto tanti sacrifici per conquistare l’Ambrì”

AMBRÌ - Rientro col botto di Michael Fora! Dopo un mese di assenza dovuto a problemi agli adduttori, il difensore biancoblù ha contribuito in maniera d...
02.03.2021
Sport