Svizzera, 26 gennaio 2020

Coronavirus, due casi sospetti in Svizzera

Il coronavirus che sta preoccupando la Cina e l’Europa potrebbe essere arrivato anche in Svizzera. Dopo i casi di infezione registrati in Francia, Austria e Scozia, il virus – riporta 20 Minuten – potrebbe essere arrivato in Svizzera e precisamente a Zurigo. Stando al portale, sarebbero due le persone in cura all’ospedale Triemli di Zurigo.

Confermando il sospetto, il nosocomio zurighese ammette che due persone “mostrano segni d’infezione dopo un soggiorno in Cina. I due pazienti sono attualmente in quarantena”. L’ospedale ha tuttavia chiarito che “non esistono rischi per gli altri pazienti e per i nostri dipendenti”.

Guarda anche 

Covid-19, +550 nuovi contagi in Svizzera

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 550 nuovi contagi da coronavirus. Un dato – fa sapere l'Ufficio federale della sanità pubblica...
01.10.2020
Svizzera

Accordo quadro con l'UE, ancora molte le questioni aperte

Dopo il netto rifiuto, domenica scorsa, dell'iniziativa dell'UDC per un'immigrazione moderata, il Consiglio federale dovrebbe informare Bruxelles questa setti...
01.10.2020
Svizzera

Bancomat fatto saltare in aria, il terzo in pochi giorni

Nel canton Berna è stato fatto saltare in aria l'ennesimo distributore di banconote. Gli abitanti del comune di Büren an der Aare hanno allertato la poliz...
01.10.2020
Svizzera

Voleva aprire ditta ma dovrà prima restituire più di 260'000 franchi all’assistenza

Dopo più di nove anni di assistenza sperava di iniziare un’attività indipendente grazie a un anticipo di eredità versatogli dal padre. Invece q...
01.10.2020
Svizzera