Mondo, 15 gennaio 2020

Il figlio pregiudicato sta per essere espulso, la madre cerca di liberarlo sfondando la recinzione dei Carabinieri

Quali gesti può far compiere l’amore verso i figli? I genitori lo sanno bene, così come lo sa bene una nomade di origine bosniaca, fermata ieri all’alba dai Carabinieri di Sesto San Giovanni con l’accusa di danneggiamento alle strutture militari.

Ma che cosa ha combinato questa 52enne? Era disposta al tutto per tutto pur di liberare il figlio 26enne, un pregiudicato che i militari avevano precedentemente arrestato e che avrebbero a breve espulso dall’Italia. La donna, in preda a una crisi di nervi, è andata volontariamente a sbattere con il suo furgone contro la recinzione metallica della Caserma dietro la quale si trovava il figlio in arresto.

L’uomo – riporta Il Giornale – era già stato espulso dall’Italia qualche mese fa, ma è riuscito in qualche modo a rientrare in Italia, dove circolava – seppur illecitamente – come qualsiasi libero cittadino. A bordo del furgone, oltre alla mamma dell’uomo, vi erano l’altra figlia e la moglie del nomade.

“Qui i delinquenti hanno vita breve”, ha commentato il sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano (Forza Italia) ringraziando i carabinieri.


Guarda anche 

Mafiosi, imprenditori e persone benestanti: ecco i 'furbetti' del reddito di cittadinanza. Nei guai 237 persone

Sono 237 le persone che, sparse in tutta Italia, si intascavano il reddito di cittadinanza, quello che – teoricamente – dovrebbe essere riservato alle persone...
24.01.2020
Mondo

Mihajlovic sostiene Salvini e gli haters si scatenano: "Meriti la morte"

Non c’è limite all’inciviltà. L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic ha ieri pubblicamente annunciato di tifare Matteo Salvini alle el...
23.01.2020
Mondo

“Sposa il tuo stupratore”, in Turchia si discute una legge che non punisce gli abusi sessuali sui minori

“Sposa il tuo stupratore”: è stato soprannominato così il disegno di legge che sarà presentato a fine gennaio al parlamento turco e che, ...
23.01.2020
Mondo

Regno Unito: Migrante accoltella un bambino di 10 anni, è caccia all'uomo

È caccia all'uomo nel Regno Unito, dove si sta cercando un individuo sospettato di aver pugnalato sabato scorso un bambino di 10 anni al collo a Leicester, nel...
24.01.2020
Mondo