Ticino, 23 dicembre 2019

Padlina ricorre anche al Tribunale Federale

Oggi scadevano i termini per inoltrare un eventuale ricorso al Tribunale Federale in merito ai risultati delle elezioni di ballottaggio, dopo il caos legato al voto dei ticinesi all’estero.

Ed ecco il secondo ricorso di Gianluca Padlina, dopo quello ancora pendente al TRAM. 

Padlina chiede, come riporta La Regione, l’annullamento dei risultati, che hanno visto eleggere il democentrista Marco Chiesa e la socialista Marina Carobbio, quest’ultima con sole 46 schede di vantaggio sul popolare democratico Filippo Lombardi, e dunque la ripetizione del ballottaggio.

Guarda anche 

“Coronavirus”: quando arriverà in Ticino saremo veramente pronti?

BELLINZONA – “Seguendo l’evoluzione appena fuori dai nostri confini (in Lombardia vi sono 10 Comuni in quarantena, eventi pubblici annullati, chiusura d...
23.02.2020
Ticino

Ordinaria follia al Rabadan. Solo ieri 9 diffide

Purtroppo non per tutti il Carnevale è sempre e solo sinonimo di divertimento e allegria, come dovrebbe essere. E anche questa edizione non fa eccezione. Questa...
22.02.2020
Ticino

Aspirante frontaliere fermato da un fax

Avrebbe dovuto sapere che non è consentito inviare un ricorso via fax, a causa dell’assenza di una firma autografa originale. O se non lui, almeno avrebbe do...
22.02.2020
Ticino

Galeazzi: "Cosa si farebbe in caso di emergenza alle dogane?"

I casi di Coronavirus in Lombardia stanno causando preoccupazione anche in Ticino. Tiziano Galeazzi, interpretando probabilmente il sentimento di insicurezza di molti, in...
22.02.2020
Ticino