Sport, 18 dicembre 2019

“Un derby di cui si parlerà per molto tempo…”, Dotti esalta il suo Ambrì

Il difensore leventinese ha analizzato il clamoroso successo colto contro il Lugano

AMBRÌ – Orgoglio, soddisfazione, gioia e… piedi per terra. In casa Ambrì dopo il roboante successo ottenuto ieri nel derby contro il Lugano c’è la consapevolezza di aver centrato una vittoria in qualche modo storica contro i cugini bianconeri, ma c’è anche la volontà di non volare troppo in alto con la testa e con le emozioni. “È stata una bella vittoria che va goduta il giusto, senza viaggiare esaltarci troppo – ha sottolineato Isacco Dotti – Il derby è sempre speciale, ma è pur sempre una sola partita, siamo a metà campionato: sono 3 punti importanti ma dobbiamo continuare così”.

Per il Lugano è stata una scoppola imbarazzante: voi come avete vissuto questo successo?
Ovviamente al contrario, è stato bello. Sono quelle partite in cui non dai nessuna possibilità al tuo avversario, ci sono entrati tutti i tiri, tutte le occasioni le abbiamo sfruttate, ma era ciò che volevamo.

Vi è riuscito praticamente tutto: vincere un derby così deve essere emozionante…
Assolutamente sì, fa davvero piacere. Immagino che per molti anni si parlerà di questo derby, visto che era da molto che l’Ambrì non ne vinceva uno così nettamente dal punto di vista del risultato. Sicuramente sarà qualcosa che resterà nella memoria dei nostri tifosi.

Ti ha impressionato di più la vostra super prestazione o quella pessima del Lugano?
L’avversario va rispettato, ma lo si guarda relativamente: bisogna guardare noi stessi. A noi è andato bene tutto e immagino che per loro era difficile restare con la testa alta e l’umore a mille. Ma era ciò che volevamo.

Guarda anche 

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Lugano lanciatissimo: addirittura secondo!

ZURIGO - Per una notte i bianconeri sono secondi in classifica. Bene. Non accadeva dallo scorso inverno, quando sulla panchina c'era Maurizio ...
28.11.2021
Sport

È il Black Friday: ecco l’attesa

LUGANO - Venerdì 26 novembre. Per gli amanti dello shopping questa data vuole dire una sola cosa: Black Friday.   E infatti, ancora prima dell’o...
26.11.2021
Ticino

Marius Antonietti attacca: “Ticino, vita dura per i pugili”

LUGANO - Marius Black Antonietti (30 anni) ha dedicato e dedica anima e corpo al pugilato, uno sport che vive con grande intensità e dedizione. Ha vint...
26.11.2021
Sport