Sport, 17 dicembre 2019

Riva inchioda il Lugano: “Siamo stati inaccettabili! Non c’erano emozioni”

Il difensore bianconero ha parlato al termine dello sconcertante derby perso al cospetto dell’Ambrì

AMBRÌ – Musi lunghi, qualche lacrima negli occhi: nello spogliatoio del Lugano, dopo il clamoroso KO incassato nel derby disputato questa sera ad Ambrì, non si respira certo un clima sereno. Il 7-2 incamerato in Leventina fa male, molto male al gruppo bianconero che, dopo il successo interno contro lo Zurigo, sembrava in ripresa. “Sono senza parole, siamo stati imbarazzanti – ha sancito Elia Riva, autore di una rete – Ci è mancata cattiveria e carattere: erano pari a zero. Non so neanche dire cosa abbiamo sbagliato, perché non ha funzionato nulla”.

Eppure il successo contro i Lions sembrava avervi fatto rialzare la testa…
Quei 3 punti ci hanno dato una boccata d’aria, ma questa sera è stato buio pesto. Non c’è molto da dire, dobbiamo guardarci allo specchio e tirare le somme. Domani dobbiamo tornare a lavorare e rimetterci in careggiata.

Definire questa sconfitta un’umiliazione… è il termine esatto?
Non abbiamo semplicemente giocato. 7-2 non è un risultato accettabile!

Già nel derby precedente l’Ambrì vi aveva sorpreso dal punto di vista del carattere…
Stasera non c’erano le emozioni, neanche nelle battaglie. Non c’era grinta: la partita non l’abbiamo giocata e l’abbiamo persa noi. Siamo partiti subito malissimo: dobbiamo farci un esame di coscienza.

Guarda anche 

Quando ACB e Chiasso comandavano in Ticino

BELLINZONA - Oggi al Comunale (ore 14.30) si gioca il derby di Prima Promotion Bellinzona-Chiasso. Si tratta del secondo in stagione: il primo si disputò in a...
28.11.2021
Sport

Lugano lanciatissimo: addirittura secondo!

ZURIGO - Per una notte i bianconeri sono secondi in classifica. Bene. Non accadeva dallo scorso inverno, quando sulla panchina c'era Maurizio ...
28.11.2021
Sport

È il Black Friday: ecco l’attesa

LUGANO - Venerdì 26 novembre. Per gli amanti dello shopping questa data vuole dire una sola cosa: Black Friday.   E infatti, ancora prima dell’o...
26.11.2021
Ticino

Marius Antonietti attacca: “Ticino, vita dura per i pugili”

LUGANO - Marius Black Antonietti (30 anni) ha dedicato e dedica anima e corpo al pugilato, uno sport che vive con grande intensità e dedizione. Ha vint...
26.11.2021
Sport