Mondo, 09 dicembre 2019

Pompiere picchiato a morte al mercatino di Natale, commozione in Germania

La Germania è sotto shock dopo la brutale uccisione di un pompiere, picchiato a morte venerdì sera ad Augsburg, in Baviera. L'uomo di 49 anni stava rincasando dal mercatino di Natale insieme alla moglie e un'altra coppia quando un gruppo di giovani ha aggredito lui e il suo amico di 50 anni. Le circostanze dell'alterrco non sono ancora chiare ma, secondo un testimone, i sette giovani coinvolti stavano urlando per strada quando i due uomini hanno chiesto loro di stare zitti.

Senza dire nulla, il gruppo ha continuato a creare scompiglio. "Quando furono nuovamente richiamati dai due uomini, sono saltati su di loro", racconta il testimone, citato da “focus.de”. Colpito alla testa, il pompiere di 49 anni è crollato a terra ed è spirato poco tempo dopo l'arrivo dei soccorsi. Lo sfortunato è morto in ambulanza mentre il suo amico è stato gravemente ferito al viso. La compagna di questi è rimasta leggermente ferita. Diversi testimoni affermano di aver visto sette giovani correre via verso la stazione ferroviaria dopo l'aggressione.

Dopo due giorni di indagini, un sospettato è stato arrestato domenica pomeriggio. Di lui si sa solamente che si tratta di un adolescente di 17 anni nato nella città bavarese. Altri quattro arresti sono stati annunciati la sera, senza che siano rilasciate altri dettagli sulla loro identità, se non che almeno due dei giovani fermati sono noti alla giustizia tedesca. Gli inquirenti stanno esaminando le riprese delle telecamere di sicurezza nella speranza di ottenere un quadro migliore di ciò che è accaduto. Le autorità dovrebbero fornire maggiori dettagli sulle indagini e sulle circostanze della tragedia nella giornata di lunedì.

Questa aggressione ha sconvolto la Germania. "Ciò che mi ha veramente turbato è che un cittadino pacifico è stato ucciso ad Augsburg, picchiato a morte", ha dichiarato il ministro degli Interni Horst Seehofer. Markus Söder, ministro-presidente della Baviera, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia della vittima. Domenica scorsa, circa 150 pompieri hanno reso omaggio al collega ucciso in una manifestazione silenziosa sulla scena del l'aggressione.

Guarda anche 

Spagna, migrante condannato a 12 anni di carcere per aver preso a sassate un omosessuale

Il tribunale superiore della giustizia della Catalogna (TSJC) ha confermato la condanna a dodici anni di carcere per un cittadino marocchino che aveva aggredito un omoses...
11.01.2020
Mondo

"Mia nonna è una scrofa inquinante", la canzone pro-clima cantata da bambini tedeschi e diffusa dalla TV pubblica

"Mia nonna è una scrofa inquinante" non sono, probabilmente, le parole che ci aspetta vengano pronunciate da un bambino. E ancora meno che questa frase f...
30.12.2019
Mondo

I Verdi tedeschi vogliono che i "rifugiati del clima" possano trasferirsi nei paesi occidentali

Chiunque abiti in una zona vicina al mare potrà presto trasferirsi in Germania? Sì, almeno secondo i Verdi tedeschi, i quali sostengono che intere popolazio...
23.12.2019
Mondo

Aggressione in Stazione Centrale a Milano, donna presa a bottigliate da migrante

Ennesima aggressione nella zona della Stazione Centrale di Milano. Questa volta la vittima è una donna di 60 anni, aggredita a bottigliate da u...
16.12.2019
Mondo